Test di LTE-A a Helsinki, superati i 500 Mbps

Il network più veloce d’Europa. Lo standard LTE-A è arrivato fino alla velocità finora impensabile di 507 Mbps nei laboratori del piccolo operatore finlandese Ukko. Helsinki potrebbe quindi già entro quest’anno vantare connessioni al doppio delle velocità di gran parte del resto d’Europa.

Helsinki
L'obiettivo dell'operatore Ukko è passare sulla banda 2.6 GHz entro la fine dell'anno

In Italia, infatti, il 4G arriva per ora al massimo alla pur ragguardevole velocità di 225 Mbps. Per arrivare al suo risultato Ukko Networks ha utilizzato la tecnologia carrier aggregation, due canali 2x20MHz nello spettro a 2.6GHz e radio 4×4 MIMO, grazie anche al supporto e al know-how forniti dal suo partner, Huawei.

Attualmente Ukko copre il 99,9% del territorio della Finlandia grazie alla sua rete LTE a 450 MHz, ma l’obiettivo è passare sulla banda 2.6 GHz entro la fine dell’anno per poter inaugurare i nuovi servizi.
Confronta le migliori offerte 4G »
Per rendere possibili connessioni fulminee, anche l’hardware dei dispositivi, però, dovrà essere in grado di gestire simili velocità. Al momento soltanto pochi device sono capaci di reggere queste prestazioni, grazie ai modem Category 6 (ad esempio il Samsung Galaxy Note 4 e Motorola Nexus 6), mentre i nuovi iPhone sono ancora relegati alla Category 4 da 150 Mbps. Le prospettive, comunque, sono rosee: già quest’anno farà il suo debutto il chip Qualcomm Snapdragon 810 che permetterà la diffusione dei modem Cat 9 fino a 450 Mbps.

Commenti Facebook: