TerniEnergia, a breve l’acquisto di Free Energia Spa

TerniEnergia ha siglato una manifestazione d’interesse per l’acquisizione di Free Energia S.p.A., la compagnia attiva nel settore del trading e dei servizi energetici innovativi. Si tratta di un’operazione di circa 15 milioni di euro, che prevede una forte integrazione con l’attività di power generation e con quella di efficienza energetica. L’accordo definitivo dipende di una serie di condizione, e prevede una revisione del Piano industriale di TerniEnergia.

energie rinnovabili, ternienergia chi sono
Nuovi accordi in energia rinnovabile: l'acquisto di Free Energia da TerniEnergia

TerniEnergia, attiva nei settori dell’energia elettrica da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e della gestione dei rifiuti, ha firmato una manifestazione di interesse per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Free Energia S.p.A.

Stefano Neri, Presidente ed Amministratore Delegato di TerniEnergia, ha commentato: “L’avvio della trattativa per l’acquisizione di Free Energia ha un valore fortemente strategico per il Gruppo TerniEnergia. Si tratta, infatti, di una grande opportunità per lo sviluppo delle attività in Italia nei settori in grande crescita della smart energy e dell’energy efficiency. In particolare, grazie all’acquisizione del 100% di Lucos Alternative Energies, già contrattualizzata per il prossimo mese di giugno, saranno possibili forti sinergie e opportunità di integrazione del business, che rappresenteranno il presupposto per una forte crescita dell’attività di efficienza energetica”.

L’accordo definitivo prevede anche una revisione del Piano industriale di TerniEnergia, che tenga conto dell’integrazione delle attività di Free Energia con quelle di TerniEnergia e del suo gruppo societario, come spiegato dal presidente: “Il nuovo piano industriale, che si andrà a definire a seguito dell’auspicabile positiva conclusione dell’operazione di acquisizione, si fonderà, inoltre, su un completamento della catena del valore a valle della produzione di energia degli impianti di proprietà di TerniEnergia, grazie alla rete di vendita di Free Energia.“.

Free Energia offre una serie di servizi integrati a valore aggiunto anche per le imprese produttrici di energia verde, che normalmente riguardano soltanto la generazione dell’energia.

Umberto Paparelli, Presidente ed Amministratore Delegato di Free Energia, ha commentato che “Per Free Energia l’auspicabile conclusione positiva dell’operazione rappresenta una opportunità di crescita nel percorso di creazione di valore intrapreso dalla Società. Attraverso l’integrazione con TerniEnergia potremo completare la filiera delle nostre attività, ampliando l’offerta ai nostri clienti attraverso la possibilità di acquisire energia rinnovabile“.

Energia rinnovabile a basso costo sul mercato libero

Interessato alle energie rinnovabili? Sul mercato libero sono presenti delle offerte energia verde, ovvero normali tariffe energia elettrica che però forniscono elettricità prodotta esclusivamente da fonti pulite.

In questa maniera, è possibile tutelare l’ambiente tramite l’uso di energia green, senza però dover fare grandi investimenti in pannelli solari o altri impianti. In effetti, con le offerte green della luce non sono previsti modifiche al contatore o all’impianto e l’attivazione è gratuita.

D’altronde, alcune offerte prevedono un prezzo addirittura più basso rispetto quello stabilito dall’AEEG per la tariffa a Maggior Tutela. Questo vuol dire che consentono di risparmiare sulla spesa annua energetica.

Per conoscere tutte le offerte verde della luce e individuare quelle più vantaggiose secondo il proprio profilo, rimandiamo al nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Tariffe Energia Verde

Commenti Facebook: