Tendril, GDF SUEZ porta l’energy management sul cloud

Si chiama Tendril l’innovatore in prodotti ESM (Energy Services Management) da poco finanziato per 7,2 milioni di dollari da GDF SUEZ, in una partnership con prospettiva di diffusione di tali soluzioni soprattutto in ambito europeo, dopo aver già raggiunto milioni di clienti del settore energy negli Stati Uniti.

Tendril
7,2 milioni di finanziamento per la piattaforma di management energetico

Tendril produce una piattaforma software basata sul cloud in grado di offrire servizi energetici personalizzati, con un approccio data-driven che aiuta il consumatore a personalizzare il proprio consumo di energia. Le analisi fornite dalla piattaforma sono relative non a una casa media ma proprio all’abitazione specifica (o allo stabilimento o all’ufficio) dell’utente.

In questo modo è semplice calcolare il risparmio energetico preciso dovuto alle eventuali procedure di isolamento termico, oppure alla temperatura del termostato o ancora alla scelta di nuove finestre: potenzialità che non mancheranno di fornire utili indicazioni ai clienti GDF SUEZ.
Scopri Energia 3.0
Secondo quanto dichiarato dal CEO di Tendril, Adrian Tuck, «Era da molto che programmavamo il nostro ingresso sul mercato europeo. Sapevamo che la nostra collaudata piattaforma software potesse essere personalizzata secondo le peculiarità del mercato europeo. La nostra sfida è stata trovare un utility capace di guardare avanti per aiutarci a costruire soluzioni vincenti e supportare il nostro arrivo sul mercato come partner faro. Abbiamo trovato questo partner in GDF SUEZ».

Commenti Facebook: