Quali sono i tempi e modi per cambiare operatore di telefonia mobile?

Cambiare operatore di telefonia mobile è un’operazione semplice, conveniente e non prevede costi aggiuntivi. La portabilità del proprio numero è una procedura regolata da Agcom e permette agli utenti di mantenere il proprio numero telefonico, pur se la nuova compagnia si serve di una tecnologia diversa per fornire il servizio(GSM o UMTS).

Per eseguire la portabilità, devi prima decidere il nuovo operatore telefonico. Puoi utilizzare il nostro comparatore gratuito per trovare la tariffa cellulare più conveniente per te.

Confronta Tariffe Cellulari

Dopodiché conviene recarti con il tuo telefono e carta d’identità presso il punto vendita dell’operatore da te scelto (Vodafone, Wind, ecc).

Ti sarà richiesto di compilare il modulo relativo alla portabilità del numero dal vecchio al nuovo gestore (MNP: Mobile Number Portability) e eventualmente firmare il contratto scelto.

Se hai scelto un contratto in abbonamento, ti daranno una nuova SIM card con la quale dovrai sostituire quella vecchia. Ma attenzione, dovrai aspettare circa un giorno lavorativo per cambiare la sim. In ogni caso, la nuova compagnia ti invierà un sms per farti sapere quando potrai cambiare la sim.

Se invece hai scelto una tariffa prepagata, salvo eccezioni ti daranno una sim card con un numero provvisorio perché tu possa telefonare durante il tempo che occorre per completare la procedura di portabilità. Poi la sim stessa passerà da “provvisoria” a “definitiva”, senza che tu debba fare nient’altro, riprendendo a funzionare con il tuo vecchio numero ma con la nuova compagnia telefonica.

Secondo le ultime direttive europee basta un solo giorno per ottenere la portabilità del numero mobile.

Sono previsti degli indennizzi in caso di ritardi: sopra i due giorni lavorativi, a partire dal 1° gennaio 2013 si potrà richiedere un risarcimento stabilito dalla compagnia telefonica, che non potrà essere inferiore ai 2,5 euro per ogni giorno di ritardo.

D’altronde, non perderai l’eventuale credito residuo sulla vecchia sim; questo passerà automaticamente alla sim del nuovo operatore.

È consigliabile anche telefonare al servizio clienti dell’operatore verso cui intendi eseguire la portabilità, ai fini di ottenere tutte le informazioni riguardo la procedura.

 

Commenti Facebook: