Telecom: via libera all’ADSL in fibra

Come aveva annunciato già nel mese di settembre dello scorso anno, Telecom Italia è pronta per il lancio dell’ADSL ad altissima velocità in fibra, che consentirà di raggiungere una velocità massima di 100 Mbps. L’Autorità garante per le telecomunicazioni ha, quindi, dato il via libera alla compagnia telefonica per lanciare la propria offerta.

Inizialmente l’offerta sarà disponibile per un bacino d’utenza di 40 mila persone, per poi diffondersi su tutto il territorio nazionale. Tra le prime città che potranno usufruire dei servizi in fibra di Telecom Italia vi sono Milano, Venezia, Torino, Roma e Catania.

L’AGCom, inoltre, ha imposto a Telecom un ribasso sul costo di accesso al servizio per gli altri operatori, pari al 12%. In questo modo i providers alternativi avranno un’agevolazione in più per poter lanciare i propri servizi di ADSL superveloce.

L’obiettivo di Telecom Italia è quello di coprire almeno la metà della popolazione nel giro di circa 7 anni: nel 2018, quindi, almeno il 50% del territorio italiano dovrà essere raggiunto dalla fibra e la metà della popolazione potrà accedere al servizio.

Commenti Facebook: