Telecom Sparkle rinvia il bilancio

Non sono stati ancora approvati i conti di Telecom Italia relativi all’anno 2009 e ancora rimane segreto il piano strategico per il triennio 2009-2012.

Bernabè il 25 marzo ha spostato di nuovo il CdA: il rinvio al 12 aprile rappresenta infatti l’ultimo giorno utile per poter mantenere la convocazione dell’assemblea degli azionisti il 29 aprile.

A determinare il nuovo stop è sempre il caso Sparkle, la società controllata che, insieme a Fastweb, è sotto accusa per evasione dell’Iva per oltre 365 milioni di euro. Le autorità giudiziarie hanno già sequestrato oltre di 300 milioni di euro.
I sindacati sono molto preoccupati per le mancanze di sicurezze nei nuovi piani industriali: Il rinvio alimenterà ulteriori incertezze e Telecom che ancora necessità di un piano di investimenti serio e credibile.

tribunale-telecom-fastweb

ati ancora approvati i conti di Telecom Italia relativi all’anno 2009 e ancora rimane segreto il piano strategico per il triennio 2009-2012.

Bernabè il 25 marzo ha spostato di nuovo il CdA: il rinvio al 12 aprile rappresenta infatti l’ultimo giorno utile per poter mantenere la convocazione dell’assemblea degli azionisti il 29 aprile.

A determinare il nuovo stop è sempre il caso Sparkle, la società controllata che, insieme a Fastweb, è sotto accusa per evasione dell’Iva per oltre 365 milioni di euro. Le autorità giudiziarie hanno già sequestrato oltre di 300 milioni di euro.
I sindacati sono molto preoccupati per le mancanze di sicurezze nei nuovi piani industriali: Il rinvio alimenterà ulteriori incertezze e Telecom che ancora necessità di un piano di investimenti serio e credibile.

tribunale-telecom-fastweb

Commenti Facebook: