Telecom: pronti 500 mln di accantonamento

Nonostante Fastweb abbia smentito gli importi da versare all’erario e la confusione è ancora alta, l’accantonamento deciso ieri dal Consiglio di Amministrazione Telecom Sparkle dovrebbe attestarsi a 500 milioni in via prudenziale.

Ricordiamo infatti che le cifre emerse dalle indagini indicano un importo di circa 420 milioni di euro. La decisione giunta dal Cda Sparkle, dopo numerosi rinvii dovrebbe consentire di giungere ad una transazione con il Fisco.

Il conto oggi arriverà sul tavolo del cda di Telecom Italia chiamato ad approvare il bilancio consolidato 2009 e ad aggiornare il piano industriale.

Fastweb abbia smentito gli importi da versare all’erario e la confusione è ancora alta, l’accantonamento deciso ieri dal Consiglio di Amministrazione Telecom Sparkle dovrebbe attestarsi a 500 milioni in via prudenziale.

Ricordiamo infatti che le cifre emerse dalle indagini indicano un importo di circa 420 milioni di euro. La decisione giunta dal Cda Sparkle, dopo numerosi rinvii dovrebbe consentire di giungere ad una transazione con il Fisco.

Il conto oggi arriverà sul tavolo del cda di Telecom Italia chiamato ad approvare il bilancio consolidato 2009 e ad aggiornare il piano industriale.

Commenti Facebook: