Telecom Italia Wireless Patrol nel Comune di Roma

La compagnia telefonica nazionale Telecom Italia ha lanciato un nuovo servizio nato dall’intesa siglata con il Comune di Roma: si tratta di un nuovo sistema chiamato “Wireless Patrol” e che consentirà di rendere più sicure e curate le strade della capitale.

Grazie al servizio in questione, infatti, la Polizia Municipale operante nella città sarà supportata dalle ultime tecnologie per consentire un maggiore controllo delle strade, del loro stato e un maggiore rispetto del codice della strada.

Grazie all’uso di tablet e palmari i vigili urbani potranno usufruire di varie funzionalità e features: con Street Control, ad esempio, si raccoglieranno tutte le segnalazioni relative alla sicurezza e alle condizioni delle strade: un vero e proprio ufficio in movimento composto da 10 pattuglie (5 in auto e 5 a piedi) che si sposterà nelle zone segnalate, senza la necessità di documenti cartacei o lungaggini burocratiche.

Il servizio e-Message, invece, renderà più semplice lo scambio di comunicazioni tra la Centrale e le pattuglie, mentre e-Videopolice si occuperà del traffico e della videosorveglianza nelle zone più a rischio.

Con e-Reporting si controllerà tutta l’area metropolitana attraverso schede multimediale, con dati e immagini in tempo reale, che verranno continuamente inviati alla Centrale. Anche la compilazione di verbali, avvisi e di tutto ciò che è legato alle sanzioni sarà più semplice e guidata, grazie a e-Violation.

Una modernizzazione dell’intero sistema di controllo urbano, quindi, che sarà inizialmente in fase di sperimentazione e, qualora i risultati fossero soddisfacenti, potrà essere utilizzata anche in altre aree del paese.

Commenti Facebook: