Telecom Italia cabla Roma in Fibra Ottica

Telecom Italia porta a Roma la fibra ottica in modalità FTTH (la fibra ottica fino all’interno delle abitazioni) per fornire i nuovi servizi ultrabroadband.

La rete a 100 Megabit al secondo è già disponibile ad un primo gruppo ristretto di 15 mila unità immobiliari del quartiere Prati ma presto oltre 80 mila famiglie anche nelle zone Belle Arti, Appia e Pontelungo entro il 2010 potranno beneficiare della rete a banda ultralarga di nuova generazione.

Tra il 2011 e il 2012 saranno previsti nuovi ampliamenti che permetteranno di raggiungere, all’interno del raccordo anulare, circa 350.000 famiglie con la rete in fibra ottica.

fibra-ottica

Lo sviluppo FTTH a Roma rientra piano di investimenti sulla fibra di Telecom Italia per la realizzazione della rete NGN (Next Generation Network) che punta a raggiungere 1.300.000 clienti in 13 città italiane entro il 2012. Il piano dovrebbe completarsi al raggiungimento di 10 milioni di clienti entro il 2016.

Grazie alla fibra ottica sarà possibile erogare nuovi servizi come la Tv ad alta definizione, la domotica, la telepresenza e i servizi di cloud computing. L’obiettivo è quello di collegare progressivamente fino a 1.000 clienti sperimentali.

Al momento tutti i servizi sono in sperimentazione e verranno commercializzati ufficialmente solo quando sarà chiaro il nuovo quadro regolamentare sulle reti NGN.

ecom Italia porta a Roma la fibra ottica in modalità FTTH (la fibra ottica fino all’interno delle abitazioni) per fornire i nuovi servizi ultrabroadband.

La rete a 100 Megabit al secondo è già disponibile ad un primo gruppo ristretto di 15 mila unità immobiliari del quartiere Prati ma presto oltre 80 mila famiglie anche nelle zone Belle Arti, Appia e Pontelungo entro il 2010 potranno beneficiare della rete a banda ultralarga di nuova generazione.

Tra il 2011 e il 2012 saranno previsti nuovi ampliamenti che permetteranno di raggiungere, all’interno del raccordo anulare, circa 350.000 famiglie con la rete in fibra ottica.

fibra-ottica

Lo sviluppo FTTH a Roma rientra piano di investimenti sulla fibra di Telecom Italia per la realizzazione della rete NGN (Next Generation Network) che punta a raggiungere 1.300.000 clienti in 13 città italiane entro il 2012. Il piano dovrebbe completarsi al raggiungimento di 10 milioni di clienti entro il 2016.

Grazie alla fibra ottica sarà possibile erogare nuovi servizi come la Tv ad alta definizione, la domotica, la telepresenza e i servizi di cloud computing. L’obiettivo è quello di collegare progressivamente fino a 1.000 clienti sperimentali.

Al momento tutti i servizi sono in sperimentazione e verranno commercializzati ufficialmente solo quando sarà chiaro il nuovo quadro regolamentare sulle reti NGN.

Commenti Facebook: