Telecom: il canone aumenterà

Nelle scorse ore Franco Bernabè, l’amministratore delegato di Telecom Italia,  ha incontrato diciassette associazioni dei consumatori per illustrare l’attuale situazione del Gruppo, e presentare le prossime novità, tra cui l’aumento del canone.

Bernabè ha reso noto che l’incremento richiesto di 1,26 euro al mese porterebbe, a partire dal 1° febbraio 2009, il canone mensile dagli attuali 12,14 euro a 13,40 euro (iva esclusa).
Bernabè ha ricordato che il canone residenziale è fermo dal 1° luglio 2002, quando passò da 11,36 euro/mese a 12,14 euro/mese al netto dell’iva. Telecom ha confermato che l’aumento del canone non sarà applicato ai cittadini che versano in condizioni di maggiore disagio economico possessori della ‘social card’.

e ore Franco Bernabè, l’amministratore delegato di Telecom Italia,  ha incontrato diciassette associazioni dei consumatori per illustrare l’attuale situazione del Gruppo, e presentare le prossime novità, tra cui l’aumento del canone.

Bernabè ha reso noto che l’incremento richiesto di 1,26 euro al mese porterebbe, a partire dal 1° febbraio 2009, il canone mensile dagli attuali 12,14 euro a 13,40 euro (iva esclusa).
Bernabè ha ricordato che il canone residenziale è fermo dal 1° luglio 2002, quando passò da 11,36 euro/mese a 12,14 euro/mese al netto dell’iva. Telecom ha confermato che l’aumento del canone non sarà applicato ai cittadini che versano in condizioni di maggiore disagio economico possessori della ‘social card’.

Commenti Facebook: