Tele2 Multata per filtri al P2P

L’ Antitrust ha multato Tele2 per avere limitato il peer to peer ai propri utenti Adsl, senza averli avvisati. La denuncia era partita da Aduc che però, nonostante la sanzione, non sembra essere molto soddisfatta della cifra richiesta a Tele2: “La multa è ridicola, solo 60 mila euro. Ma la condanna è importante”. Tele2 effettuava un rallentamento del peer to peer nelle ore di maggiore traffico internet, facendo in questo modo scaturire le proteste degli utenti che, ad esempio utilizzando eMule, impiegavano molto più tempo del necessario per effettuare download.

La sanzione riguarda il fatto che Tele2 non aveva avvisato in modo formale gli utenti di questi rallentamenti forzati, ma si era spiegata solo attraverso la stampa. Molti operatori limitano il peer to peer (che occupa il 50% del traffico internet nella banda) e questo fatto di per sé è lecito, ma diventa illegale nel momento in cui non viene dichiarato ai clienti internauti.

Antitrust ha multato Tele2 per avere limitato il peer to peer ai propri utenti Adsl, senza averli avvisati. La denuncia era partita da Aduc che però, nonostante la sanzione, non sembra essere molto soddisfatta della cifra richiesta a Tele2: “La multa è ridicola, solo 60 mila euro. Ma la condanna è importante”. Tele2 effettuava un rallentamento del peer to peer nelle ore di maggiore traffico internet, facendo in questo modo scaturire le proteste degli utenti che, ad esempio utilizzando eMule, impiegavano molto più tempo del necessario per effettuare download.

La sanzione riguarda il fatto che Tele2 non aveva avvisato in modo formale gli utenti di questi rallentamenti forzati, ma si era spiegata solo attraverso la stampa. Molti operatori limitano il peer to peer (che occupa il 50% del traffico internet nella banda) e questo fatto di per sé è lecito, ma diventa illegale nel momento in cui non viene dichiarato ai clienti internauti.

Commenti Facebook: