Tassa sui Bot, l’idea di Delrio si affaccia all’orizzonte

Intervistato durante la trasmissione “In mezz’ora”, il nuovo sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, ha anticipato alcune di quelle che potrebbero essere le nuove misure del neonato governo Renzi.

Delrio vuole rivedere la tassazione sulle rendite finanziarie
Delrio vuole rivedere la tassazione sulle rendite finanziarie

Su tutte, Delrio si è detto particolarmente ottimista di aprire nei confronti di una revisione della tassazione delle rendite, utile per poter destinare più fondi alle fasce più deboli della popolazione. Più esplicitamente, Delrio ha confermato che l’esecutivo valuterà un incremento delle tasse sulle rendite finanziarie che, al momento, non sarebbero in linea con la tassazione europea al 25%.

Scopri i migliori conti deposito »

Se una signora anziana – ha in proposito evidenziato Delrio ha messo da parte 100 mila euro in Bot non credo che se le togli 25 o 30 euro ne avrà problemi di salute. Vediamo”. Quanto basta, tuttavia, per scatenare una serie di prevedibili reazioni anticipate, con il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, che parla di una “idea folle, demenziale”, e con il presidente del NCD, Renato Schifani, che si dice convinto che “nel campo della politica economica, non si possa più procedere con il fallimentare sistema di un aumento ulteriore della pressione fiscale. Neanche per soddisfare esigenze improrogabili, come la riduzione del costo del lavoro”.

Nessuna novità è invece stata anticipata per quanto concerne eventuali revisioni sulla tassazione di conti correnti e conti deposito.

Commenti Facebook: