TASI 2014: ufficiale rinvio a ottobre nei Comuni dove non c'è l'aliquota

E' ufficiale il rinvio del pagamento della TASI per Roma, Milano, Firenze e tutti i Comuni che non hanno deciso le aliquote in tempo per la prima scadenza (prevista per il 16 giugno). Ieri sera, in effetti, è arrivato al Senato l'emendamento al decreto Irpef che sposta il pagamento al 16 ottobre nei Comuni che deliberano entro il 10 settembre, e il versamento in un'unica soluzione il 16 dicembre, nel caso di mancata delibera per quella data (applicando l'aliquota base dell'1 per mille).

TASI 2014: ufficiale rinvio a ottobre nei Comuni dove non c'è l'aliquota

E’  questa la misura transitoria proposta dal Governo per risolvere la questione del pagamento della TASI, con un emendamento al Dl Irpef in Senato depositato ieri sera, in occasione della discussione -giunta ormai al termine- di questo decreto (quello dove è incluso il bonus 80 euro in busta paga).

L’intenzione del Governo, quindi, è quella di rinviare a ottobre il saldo della TASI – la tassa sui servizi indivisibili – nei Comuni che non hanno provveduto a deliberare in tempo l’aliquota applicata sugli immobili (cioè, entro il 31 maggio).

Non è noto ancora se il governo fornirà una copertura temporanea alle risorse preventivate dai Comuni, come richiesto dall’Anci; visto che il 31 luglio prossimo si chiudono i bilanci annuali degli enti, la mancanza dell’incasso TASI potrebbe causare non pochi problemi nei conti delle amministrazioni.

Al riguardo, si aspetta che entro questa settimana il Governo disponga un ulteriore provvedimento, molto probabilmente un decreto, che, da una parte renda operative le misure contenute nell’emendamento presentato ieri sera al Senato e, dall’altra, fornisca istruzioni ai Comuni per la copertura del mancato incasso della TASI.

L’emendamento specifica, d’altronde, che i Comuni avranno tempo entro il prossimo 9 settembre per risolvere la questione delle percentuali imponibili su proprietari e inquilini. Se si dovesse verificare un ulteriore ritardo da parte delle giunte comunali, il pagamento della TASI avverrebbe in unica soluzione entro il 16 dicembre 2014.

In tanto, in 2153 comuni la TASI va versata entro il prossimo lunedì 16 giugno. Rimandiamo al nostro articolo TASI: ecco i comuni dove si paga il 16 giugno e il totale da pagare per maggiori informazioni al riguardo.
Taglia le bollette con SosTariffe.it »

Commenti Facebook: