Tariffe luce e gas di Giugno 2022: come trovare la migliore in base ai consumi

Quali passi compiere per scegliere la tariffa più vantaggiosa per il proprio profilo di consumo? Dagli esperti di SOStariffe.it le orme da seguire per centrare l’obiettivo del risparmio e la mappa delle promozioni da tenere d’occhio a Giugno 2022.

Tariffe luce e gas di Giugno 2022: come trovare la migliore in base ai consumi

Il Mercato libero è sinonimo di scelta. Il suo assortimento di offerte è una calamita per i titolari di utenze domestiche a caccia del fornitore di luce e gas che offra il prezzo della materia prima più conveniente e i servizi più competitivi. 

Eppure, la scelta della promozione in linea con il proprio portafoglio e cucita sul proprio fabbisogno energetico, può rappresentare una vetta da scalare se non si ha l’attrezzatura giusta per affrontare l’arrampicata. Ecco perché dagli esperti di SOStariffe.it arrivano alcune indicazioni da tenere in considerazione nella scelta della soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Non solo. Grazie al confronto delle offerte con il comparatore di SOStariffe.it abbiamo stilato un “identikit” di utilizzo delle offerte. Obiettivo? Offrire agli utenti gli strumenti necessari per individuare la promozione più vantaggiosa sulla base del proprio profilo di consumo a Giugno 2022.

SCOPRI MIGLIORI OFFERTE LUCE E GAS »

Offerte luce e gas: i pilastri su cui fondare la strategia per la scelta

COSA CONSIDERARE PER SCEGLIERE L’OFFERTA
Conoscere il proprio consumo annuo di luce e gas
Conoscere la ripartizione oraria dei propri consumi
Scegliere tra tariffe a prezzo bloccato o variabile
Valutare la scelta di un unico fornitore per luce e gas
Confrontare le offerte del Mercato libero con il comparatore di SOStariffe.it

Il passo fondamentale per incamminarsi sulla via del risparmio è conoscere il proprio consumo annuo di luce e gas. Questo valore, calcolato in kWh per l’energia elettrica e in Smc per il gas naturale, è cruciale per individuare la promozione più in linea con le proprie esigenze. Questa informazione è solitamente riportata in bolletta, nella sezione consumi, ma può anche essere stimata con il comparatore di SOStariffe.it, strumento digitale e gratuito disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it per Android e iOS.

In secondo luogo, è utile passare sotto la lente d’ingrandimento la bolletta così da stabilire quale sia la ripartizione oraria dei propri consumi. Per quale motivo? Conoscendo quali siano i picchi d’utilizzo dei propri elettrodomestici durante la giornata, sarà più facile scegliere quale opzione, tra tariffa monoraria e bioraria, sia la più idonea. Chi è fuori casa per la maggior parte della giornata trarrà maggiori vantaggi scegliendo la tariffazione bioraria.

Prima della scelta di un’offerta, è bene concentrarsi anche sulla tipologia di tariffe. Il Mercato libero mette a disposizione degli utenti tariffe a prezzo bloccato (o fisso) e a prezzo variabile (o indicizzato). Nel primo caso, il costo della materia prima non cambia per tutta la durata della sottoscrizione del contratto di fornitura (di solito 12 o 24 mesi), garantendo così una protezione contro eventuali rincari. Nel secondo caso, invece, i prezzi della materia prima fanno riferimento alle condizioni del mercato all’ingrosso, con aggiornamenti mensili. Questo significa che le tariffe a prezzo variabile sono più soggette alle oscillazioni del mercato, traendo così vantaggio di eventuali ribassi ma subendo anche eventuali rincari.

È poi utile considerare l’attivazione di una tariffa “Dual Fuel”, che consiste nella sottoscrizione di un contratto di luce e gas con lo stesso fornitore: diversi gestori di energia e gas offrono sconti a quanti optano per una doppia fornitura.

Una volta delineate le proprie abitudini di consumo, sarà possibile mettere a confronto le tariffe di energia elettrica e gas per trovare quelle più adatte alle proprie esigenze.

Energia elettrica e gas: un menù di offerte per ogni palato

NOME DELL’OFFERTA PER CHI È APPETIBILE PUNTI DI FORZA
NeN Luce e Gas Special 48 Famiglie “affamate” di energia elettricae gas alle prese con elevati consumi in bolletta Il prezzo contenuto e fisso (per 36 mesi) della materia prima aiuta a tenere sotto controllo le spese nonostante i picchi di consumo
Illumia Luce Flex Web Single o giovani coppie che sono fuori casa per la maggior parte della giornata La tariffa bioraria assicura un costo più basso dell’energia elettrica la sera e nei weekend
Energia e Gas alla fonte wekiwi Famiglie che vogliono avere la sicurezza di bollette dal costo fisso e periodicità predeterminata L’accesso al prezzo di energia e gas del mercato all’ingrosso e il sistema della “carica mensile” rendono appetibile la promozione
Next Energy Sunlight Luce e Gas Dual Famiglie alla ricerca della comodità di una doppia fornitura luce e gas Agevolazioni e sconti extra danno il benvenuto a chi attiva sia luce sia gas con Sorgenia
Iren 10 per Tre Gas variabile Titolari di utenze domestiche che vogliono essere premiati per la loro fedeltà C’è un bonus fedeltà che prevede l’accredito di uno sconto in bolletta dopo 6 e 12 mesi dall’attivazione della fornitura
Pulsee Luce e Gas RELAX Fix Nativi digitali e non che vogliono tutto a portata di click Gestione 100% digitale della fornitura di luce e gas e servizi digitali (Area Clienti online e App)

Grazie al comparatore di SOStariffe.it abbiamo setacciato l’ampio ventaglio di offerte disponibili nel Mercato libero e individuato alcuni “campioni” del risparmio che possono aiutare le famiglie italiane ad abbattere i costi di luce e gas in bolletta a Giugno 2022.

È bene sottolineare che le promozioni su cui abbiamo acceso i riflettori non sono le più vantaggiose in assoluto, ma quelle più convenienti per il profilo di consumo di una “famiglia tipo” con tre componenti che utilizza 2.700 kWh di energia elettrica all’anno (con potenza impegnata di 3 kW) e 1.400 Smc di gas naturale con fornitura attiva nel comune di Milano.

Di seguito approfondiamo le caratteristiche di ciascuna offerta, illustrando i punti di forza che le rendono appetibili, così come evidenziamo le stime mensili di spesa per la “famiglia tipo” e i risparmi annuali rispetto a un contratto in regime di Tutela.

NeN Luce e Gas Special 48

Grazie al prezzo contenuto della materia prima e alla tariffa bloccata, questa offerta è indicata per le famiglie con elevati consumi di elettricità e gas che vogliono tenere d’occhio le spese e mettersi al riparo da eventuali rincari.

Ecco i dettagli dell’offerta:

  • prezzo fisso per 36 mesi: 0,2556 €/kWh per la luce e 0,9900 €/Smc per il gas;
  • bonus di benvenuto di 48 euro;
  • energia 100% proveniente da fonti rinnovabili.

La spesa stimata per la “famiglia tipo” è pari a 71,38 euro al mese per la luce e 171,05 euro per il gas. Il risparmio stimato è di 257,14 euro all’anno (per la luce) e di 15,86 euro (per il gas) rispetto a un contratto in regime di Tutela.

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

Scopri NeN Luce e Gas Special 48 »

Illumia Luce Flex Web

L’opzione di scelta della tariffa bioraria rende questa promozione attraente a single, giovani coppie o, più in generale, ai titolari di utenze domestiche che usano l’energia elettrica la sera o nei fine settimana. Questo significa minor costo della materia prima rispetto alle ore diurne e ai giorni feriali e, quindi, risparmio conquistato in bolletta.

L’offerta ha le seguenti caratteristiche:

  • tariffa monoraria o bioraria;
  • prezzo indicizzato in base al PUN (Prezzo Unico Nazionale) senza costi extra;
  • sconto di benvenuto di 20 euro nella prima fattura;
  • energia 100% da fonti rinnovabili.

Attivando Illumia Luce Flex Web la “famiglia tipo” spenderebbe 67,34 euro al mese, con un risparmio stimato di 305,63 euro all’anno (rispetto a un contratto di Tutela).

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI ILLUMIA LUCE FLEX WEB »

Luce e Gas alla fonte wekiwi

Accesso ai prezzi all’ingrosso di energia elettrica e gas, così come bollette dal costo fisso e con periodicità predeterminata,rendono l’offerta della web company wekiwi una tra le sorgenti del risparmio di Giugno 2022. 

Di seguito l’identikit della promozione:

  • prezzo indicizzato in base al PUN (Prezzo Unico Nazionale) + contributo al consumo di 0,0052 kWh per l’energia elettrica; in base all’indice PSV (che viene ridotto di 0,15 €/Smc) per il gas;
  • sconto di benvenuto di 30 euro in bolletta con il codice sconto SOSW22;
  • pagamento tramite RID.

Scegliendo questa soluzione, la “famiglia tipo” spenderebbe 72,54 euro al mese per la bolletta della luce e 167,33 euro al mese per la bolletta del gas . Il risparmio stimato rispetto a un contratto di Tutela è pari a 243,27 euro all’anno per la luce e 60,53 euro per il gas.

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI ENERGIA E GAS ALLA FONTE WEKIWI »

Next Energy Sunlight Luce e Gas Dual

L’offerta diSorgenia si rivolge a quantisono a caccia di risparmio, ma anche di comodità. Cosa significa? Semplice. Attivando questa promozione in modalità Dual Fuel (ovvero scegliendo Sorgenia come unico fornitore sia per la luce sia per il gas) i titolari di utenze domestiche potranno contare su agevolazioni ed extra sconti (Buono Amazon da 100 euro), così come risparmiare tempo grazie a un unico punto di riferimento per entrambe le forniture.

Ecco una panoramica della promozione:

  • prezzo indicizzato in base al PUN per l’energia elettrica e al PSV per il gas;
  • buono Amazon da 100 euro con tariffa Dual Fuel;
  • sconto fino a 3.000 euro in bolletta se porti amici in Sorgenia;

La spesa stimata per la “famiglia tipo” è pari a 76,12 euro al mese per la luce (con un risparmio annuo di 200,33 euro) e 187,16 euro per il gas.

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE E GAS DUAL »

Iren 10 per Tre Gas variabile

Tra i “campioni” del risparmio c’è anche l’offerta di Iren Mercato, che fa parte del gruppi IREN, una società multiservizi attiva in Italia dal 2010. La promozione, che prevede un prezzo indicizzato della materia prima, sorride anche all’ambiente perché consente ai suoi clienti di sfruttare energia elettrica verde, prodotta da fonti rinnovabili. Per premiare i suoi clienti, inoltre, il fornitore propone offerte con bonus fedeltà, con uno sconto in bolletta dopo 6 e 12 mesi dall’attivazione della fornitura.

Ecco le caratteristiche della promozione:

  • prezzo indicizzato in base al PFOR + 0,11€/Smc di contributo al consumo;
  • bonus di 30 euro (corrisposto in 3 rate da 10 euro nelle bollette del 1°, 6° e 12° mese di fornitura);
  • pagamento tramite RID o bollettino postale.

La spesa media stimata per la “famiglia tipo” è pari a 172,20 euro al mese, con un risparmio annuale in bolletta che si attesta sui 2,12 euro rispetto a un contratto di Tutela.

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI IREN 10 PER TRE GAS VARIABILE »

Pulsee Luce e Gas RELAX Fix

Grazie alla sua anima tutta digitale, l’offerta di Pulsee è una calamita per chi desidera avere tutto a portata di click. Inoltre, per quanto riguarda l’energia elettrica, l’opzione Cost Sharing (disponibile al costo di 1,50 € al mese) è ideale per chi vive in condivisione: il costo delle bollette è già ripartito tra i vari coinquilini.

Ecco le caratteristiche dell’offerta:

  • prezzo fisso per 24 mesi: 0,2587 €/kWh per la luce e 0,9980 €/smc per il gas;
  • gestione 100% digitale della fornitura con Area Clienti online e App.

Con questa soluzione, la “famiglia tipo” spenderebbe 77,86 euro al mese per la luce con un risparmio stimato annuo di 179,40 euro (rispetto a un contratto di Tutela). Per il gas, invece, la spesa si attesterebbe sui 183,19 euro al mese.

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI PULSEE LUCE RELAX FIX »

Per saperne di più, clicca al link di seguito:

SCOPRI PULSEE GAS RELAX FIX »