Tariffe con telefono incluso: con quali provider ci sono meno vincoli?

Volete acquistare un telefono con un’offerta di un operatore ma siete frenati dai vincoli previsti per avere quel modello a condizioni vantaggiose? Esistono tariffe che permettono di abbinare uno smartphone senza troppi legami contrattuali con le compagnie che le offrono? Nei prossimi paragrafi vedremo qual è la situazione nel nostro paese.

Cosa prevedono le compagnie italiane per chi vuole acquistare un telefono in abbinamento ad un'offerta

Quanto durano i vincoli per gli smartphone

Parliamo, quindi, delle tariffe con telefono incluso: con quali provider ci sono meno vincoli? In realtà non abbiamo delle offerte con smartphone compreso che non prevedano dei vincoli, generalmente di 24 o 30 mesi, a seconda del modello scelto (ultimamente, con l’avvento dei rinnovi ogni 28 giorni, sono previsti spesso dei contratti da 30 rinnovi). In base al dispositivo può essere previsto un contributo iniziale variabile: l’ammontare del cosiddetto “entry ticket” aumenta all’aumentare della qualità del prodotto.

Offerte Ricaricabili con smartphone incluso

In passato chi aveva intenzione di acquistare un telefono a contratto con un operatore poteva farlo solo ed esclusivamente con gli abbonamenti: oggi, invece, le compagnie telefoniche offrono anche formule Ricaricabili per avere uno smartphone con un’offerta di questo tipo. A livello sostanziale non ci sono differenze: sono previsti vincoli da 24 o 30 mesi (o rinnovi ogni 4 settimane), un contributo iniziale a seconda del modello e il pagamento a rate del telefono scelto.

Tra le offerte più note di questo tipo abbiamo la Telefono Incluso di , la Scegli o Free di Tre, la TIM Next e la formula Ricaricabile a rate di Vodafone. Come per gli Abbonamenti, anche con i Ricaricabili è previsto il pagamento di un contributo di disattivazione e la risoluzione delle rate residue con il recesso anticipato.

Confronta tariffe cellulari

Uno smartphone più recente ogni 12-18 rinnovi

Di recente diverse compagnie telefoniche hanno lanciato una nuova formula: è possibile sottoscrivere un contratto Ricaricabile o Abbonamento con smartphone incluso e dopo un certo periodo di tempo (generalmente dopo 12 o 18 rinnovi) è possibile restituire il telefono e sostituirlo con uno nuovo di zecca, mantenendo la stessa tariffa e le stesse condizioni.

In questo modo si potrà restare aggiornati a livello tecnologico con prodotti di ultima generazione, con tutti i vantaggi dell’offerta e dei vincoli sottoscritti. In alcuni casi gli operatori permettono dopo un anno di bloccare il vincolo e liberarsi dal contratto con la restituzione del telefono (è il caso, ad esempo, di TIM Next) oppure di aggiungere un modello in più oltre a quello già scelto all’apertura del contratto (come per l’opzione Telefono Incluso di Wind).

Occhio ai costi e agli “extra” in omaggio

Se state pensando a delle tariffe con telefono incluso, con quali provider ci sono meno vincoli, quindi? Tutti i principali operatori nazionali, come abbiamo visto, prevedono praticamente la stessa durata in termini di rinnovi (o rate), quindi la differenza sta sostanzialmente nei costi proposti e negli “extra” abbinati ai contratti.

Ad esempio, con l’offerta Ricaricabile Vodafone a rate si regalano 2 GB di Internet mobile ogni 4 settimane per tutti i 30 rinnovi, mentre con Wind, grazie alla promo Smartphone Box 1 GB, viene offerto gratuitamente 1 GB ogni 4 settimane per alcuni modelli.

Ma quali sono le migliori offerte con smartphone incluso e come fare per scegliere? Uno strumento di facile utilizzo e molto utile è il nostro comparatore di tariffe con smartphone incluso: in breve tempo potete confrontare le tariffe più interessanti del momento e scegliere l’offerta che fa maggiormente a caso vostro. Potrete filtrare la ricerca anche in base alla marca dello smartphone desiderato, così da rendere ancora più mirata la ricerca. Provatelo subito: il servizio è gratuito e non richiede alcuna registrazione.

Commenti Facebook: