Taglio sui premi del 5,7 per cento: i dati dell’Osservatorio Rc auto Aiba

Aiba, l’Associazione Italiana Broker di Assicurazione e Riassicurazione, ha pubblicato i dati del proprio Osservatorio Rc auto. Il taglio sul prezzo dei premi, è salito nel 2015 del 5,7%, ma con gli sconti introdotti dal Ddl Concorrenza, a breve il ribasso dei prezzi delle assicurazioni si arresterà. Chi si assicura di più? Le società sono in cima alla lista, seguono i privati che preferiscono i nuovi servizi di car pooling e car sharing. Ecco i dati dell’osservatorio. 

A breve il ribasso dei prezzi assicurazioni si arresterà. Meglio approfittare ora delle polizze online

I dati di Ivass, Ania e Aiba cambiano nelle percentuali, perché prendono a riferimento diversi intervalli temporali, ma tutti concordano su un dato fondamentale: i prezzi Rc auto hanno subito un ribasso e le assicurazioni da qualche tempo sono più economiche. Le polizze online però rimangono le più convenienti, ed è meglio approfittare ora, prima che la discesa dei prezzi si arresti.
Confronta preventivi RC auto
Dai dati dell’Osservatorio Rc auto di Aiba infatti, emerge che il costo premi è calato del 5,7% in media a livello nazionale, ma come precisa Carlo Marietti Andreani, Presidente dell’associazione, il ribasso si arresterà a breve, a causa degli sconti sulle assicurazioni introdotti dal Ddl Concorrenza.

Nel 2014 e nei primi mesi del 2015 chi si assicura di più sono le società, seguono i privati, sui quali la crisi e i prezzi dei carburanti hanno pesato maggiormente. Ora però, grazie alla modifiche governative, gli italiani potranno ottenere sconti sull’Rc auto anche corposi, qualora decidessero di installare sulla propria vettura una scatola nera, oppure acconsentissero a controlli preventivi sul veicolo.

Con le nuove agevolazioni, come anche sottolineato dal presidente Aiba, l’andamento dei prezzi potrebbe cambiare in breve tempo, per questo confrontare ora i preventivi delle polizze online conviene, per assicurarsi già da adesso, l’Rc auto e le assicurazioni più economiche.
Confronta preventivi RC moto

Commenti Facebook: