Supermercati che vendono prodotti sfusi: come trovarli

C’è sempre più attenzione al risparmio, specie se si tratta di quello domestico. Tra le abitudini di consumo che mutano si trova anche una rinnovata attenzione per l’acquisto di prodotti sfusi. Zero imballaggi per una spesa più consapevole e meno costosa. Ecco dove trovare questi prodotti.

supermercato
Anche i Supermercati hanno cominciato a vendere prodotti sfusi garantendo risparmio

C’erano una volta l’imballaggio. O “packaging” come preferisce chiamarlo il marketing con una connotazione più amichevole e “artistica”. Ogni prodotto che acquistiamo ne ha uno o più di uno. Per gli ambientalisti si tratta di un male da sconfiggere e negli ultimi anni effettivamente è cresciuta l’attenzione verso i prodotti sprovvisti di confezione. Si tratta di ambiente ma anche di risparmio. Gli involucri costano, e molto e una parte della spesa confluisce per forza di cose sulla spesa totale.

Risparmia sulle bollette di casa 

Ecco che per tutti questi motivi si sono moltiplicati i supermercati che offrono prodotti sfusi e al contempo sono nati piccoli negozi specializzati.

Come rintracciare i supermercati che vendono “sfuso”.

Esistono quindi negozi specializzati. Ma anche i grandi nomi della grande distribuzione organizzata hanno iniziato a proporre prodotti sfusi, tra le tante Crai e Auchan.  Sia alimentari che non come ad esempio i detersivi. Per rintracciare questi supermercati, sfruttando una connessione ADSL è possibile effettuare ricerche per singola insegna per verificare se effettivamente è dotata di tale servizio. Spesso le App delle insegne aiutano ad ottenere approfondimenti in merito.

Altrimenti grazie ai motori di ricerca è abbastanza semplice verificare la presenza di negozi che vendono prodotti sfusi vicino a casa. Una chiave di ricerca potrebbe essere semplicemente “prodotti sfusi” seguito dal nome della città. In alcuni casi la gestione dei punti vendita è gestita da cooperative che strizzano l’occhio alla salvaguardia ambientale. Se probabilmente il risparmio maggiore si ottiene passando dal supermercato, l’assortimento migliore è invece offerto da questi negozi singoli che potrebbero anche presentare l’offerta di prodotti più ricercati.

La qualità ne risente?

No. I prodotti offerti senza confezione sono sicuri e di elevata qualità. Il risparmio economico è dato dall’assenza della confezione ma anche da minori “passaggi” intermedi. Si pensi ad esempio al trasporto. Lo stoccaggio di questi prodotti è più facile da gestire e flessibile e in alcuni casi è probabile che il prodotto prima di arrivare in punto vendita sia passato per un numero minore di “mani”. Alcuni supermercati hanno iniziato a vendere prodotti sfusi portati direttamente dal produttore. In alcuni casi anche i prodotti a “Km 0” vengono venduti come sfusi.

L’igiene è rispettata inoltre grazie ai controlli delle Asl ci competenza oltre non permettono alle insegne di chiudere nessun occhio per quanto riguarda le garanzie al consumatore finale. Gli erogatori non entrano in contatto con le mani del cliente che deve invece indossare guanti o adoperare apposite palette. In alcuni casi è sufficiente appoggiare un sacchetto o contenitore che si può usare più volte e aprire l’erogatore. Il prodotto scende grazie alla forza di gravità. Un metodo semplice, alla portata di tutti e sicuro.

Si tratta di un metodo di fare la spesa che ha origini dal passato. Chiedendo ai genitori o nonni per i più giovani è probabile che la spesa venisse effettuata presso piccoli negozietti, recandosi con un recipienti che veniva riempito con prodotto sfuso. In quel caso arrivava probabilmente direttamente dal campo del contadino o comunque dal produttore locale. Ma il metodo di rifornirsi era molto simile, l’unico probabilmente. Noi abbiamo la possibilità di scegliere. Con lo sfuso si fa del bene al portafoglio e all’ambiente.
Taglia la bolletta del gas»

Commenti Facebook: