Successo per l’ecoself di Hera a Forlì

L’ecoself è una postazione itinerante ad alta tecnologia per la raccolta dei rifiuti studiata da Hera, attivabile con la propria tessera sanitaria e alimentata da otto pannelli fotovoltaici. A Forlì i risultati di questa sperimentazione sono stati incoraggianti: solo lo scorso mese di gennaio sono stati infatti raccolti 411 chilogrammi di rifiuti, contro i 263 di dicembre e i 546 del secondo semestre del 2014.

Ecoself
Grazie ai pannelli fotovoltaici, la postazione itinerante può funzionare per 72 ore

La stazione ecologia a domicilio studiata da Hera, che anche con Hera Comm e le sue offerte a basso impatto ambientale testimonia l’impegno per soluzioni green, permette anche il conferimento di rifiuti solitamente più difficili da smaltire, come accumulatori al piombo, contenitori contaminati e imballaggi etichettati T e/o F, olio alimentare, pile e batterie per telefoni cellulari, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, piccoli elettrodomestici, lampade a basso consumo e neon.

Grazie ai pannelli fotovoltaici, la postazione itinerante può funzionare per 72 ore, il tutto senza personale addetto. L’utilizzo è semplice: basta toccare il display e avvicinare la tessera sanitaria, seguendo poi le istruzioni a video. In questo modo i rifiuti sono tracciabili, rendendo così possibile seguirli nel percorso dal cittadino fino all’impianto di recupero.
Scopri Prezzo Netto Natura Web
Al primo posto tra i materiali di scarto conferiti nel 2015 c’è il cartone per gli imballaggi, seguito dagli imballaggi di plastica, le pile, i piccoli elettrodomestici e i rifiuti biodegradabili di cucine e mense.

Commenti Facebook: