Streaming online principale forma di assorbimento di traffico web

È lo streaming di contenuti multimediali, e prevalentemente di video, la principale fruizione in grado di assorbire la prevalente quota del traffico web. Un dato che viene confermato dalle ultime statistiche provenienti dagli Stati Uniti, dove Netflix non sembra avere concorrenti.

Netflix & co. consumano traffico web come nessuno
Netflix & co. consumano traffico web come nessuno

In maniera più puntuale, in termini relativi le ultime statistiche provenienti dall’oltre Oceano affermano che in Nord America Netflix assorbe il 31% del totale del traffico web generato, contro una percentuale di soli 2 punti per quanto attiene Facebook: ne deriva che, in evidenza, le abitudini dei consumatori statunitensi si stanno orientando sempre più verso il real time entertainment in ambito connessione ADSL fissa.

Confronta Offerte ADSL

In termini assoluti, le statistiche ci confermano invece che gli statunitensi consumano traffico web come nessun altro al mondo, arrivando a scaricare fino a 51,4 gigabyte a testa al mese. A seguire, in questa speciale classifica, si trovano invece gli asiatici, con 39,6 gigabyte a testa, e quindi gli europei, con 20,4 gigabyte a persona al mese.

Per quanto intuibile, in termini di connessioni mobili il discorso cambia, e anche radicalmente. In questo caso, infatti, Facebook è in grado di assorbire quasi il 27% dell’intero volume, e risulta essere seguito dai canonici protocolli di browser. YouTube è invece il leader del traffico in downstream.

Commenti Facebook: