Stop Rincari Vodafone: tutte le novità

Nuove regole in merito ai rincari Vodafone: in seguito alle numerose polemiche che si sono susseguite nel corso degli ultimi mesi, l’operatore britannico ha deciso di cambiare le regole relative alle rimodulazioni dei prezzi di alcune tariffe: ecco qual è stata l’evoluzione della vicenda e in che modo Vodafone ha infine scelto di andare incontro ai suoi clienti.

Stop Rincari Vodafone: tutte le novità

Nel corso del tempo i rincari Vodafone sono stati uno dei principali motivi di insoddisfazione da parte dei clienti dell’operatore di telefonia mobile, anche di coloro i quali facevano parte dei più affezionati, che in alcuni casi hanno reagito scegliendo di cambiare gestore e attivando la tariffa di un altro operatore.

Vodafone ha deciso infine deciso di andare incontro alle esigenze dei suoi consumatore e di fare un passo indietro rispetto alle rimodulazioni dei prezzi di alcune tariffe: nel futuro dell’operatore ci sarà maggiore trasparenza rispetto al costo delle offerte per la telefonia mobile.

Vediamo qual è stato l’esito della controversia che ha visto da una parte Vodafone e dall’altra AGCOM, l’Autorità garante delle comunicazioni, che come sempre si è battuta per la difesa dei diritti dei consumatori: ricordiamo che qualche tempo fa Vodafone ero stato una degli operatori sanzionati per l’imposizione ai suoi clienti della fatturazione a 28 giorni.

La disputa tra Vodafone e AGCOM

Dopo uno scontro durato diverso tempo, Vodafone e AGCOM sono finalmente giunti a un accordo relativo ai rincari dei prezzi delle tariffe relative sia alla telefonia fissa sia alla telefonia mobile: qual è stata la soluzione sottoscritta infine dalle due parti?

Nella pratica, Vodafone si impegnerà a evitare le rimodulazioni dei costi delle tariffe durante i primi 6 mesi di abbonamento. Si tratta di una decisione rivoluzionaria, in quanto non era mai accaduto prima niente di simile, ma che ha comunque lasciato alcuni clienti perplessi per il fatto che ci sono invece operatori le cui tariffe ha già oggi un costo fisso per sempre.

Ad ogni modo, guardando unicamente il lato positivo della storia, i clienti Vodafone che avrebbero dovuto andare incontro a un aumento del costo della loro tariffa per la telefonia mobile potranno usufruire di un costo bloccato per almeno sei mesi dal momento della sottoscrizione.

Sebbene l’accordo concluso non preveda il blocco totale della rimodulazione del prezzo delle tariffe, si tratta comunque di un primo passo importante: Vodafone potrà modificare il costo di una data promozione, ma potrà farlo soltanto dopo 6 mesi dall’attivazione di un abbonamento e solo dopo aver inviato un avviso ai suoi clienti.

Quella portata avanti da Vodafone è da considerarsi senza dubbio una scelta che – al di là dei suoi limiti – appare estramemente importante: non si era infatti mai verificato prima nulla di simile e quella percorsa da Vodafone potrebbe essere una strada che sarà seguita in futuro anche da parte di altri operatori.

Le specifiche dell’accordo

Scendendo maggiormente nel dettaglio, Vodafone ha proposto ad AGCOM una serie di impegni al fine di bloccare un eventuale procedimento sanzionatorio: la proposta del blocco delle rimodulazioni per 6 mesi potrà essere accolta da AGCOM così per com’è, oppure il Garante potrà proporre una maggiorazione del periodo di blocco, pari per esempio a un intero anno.

Oltre ad assicurare lo stop dei rincari, tra gli impegni che Vodafone ha assicurato di voler rispettare rientra il fatto che sarà data “al cliente una facoltà ulteriore rispetto al recesso contrattuale previsto ex lege, ovverosia ulteriori facoltà quali, ad esempio, nel caso di una modifica contrattuale che riguardi un servizio/opzione aggiuntiva rispetto all’offerta base, quella di consentire al cliente di esercitare il recesso solo dalla singola opzione/servizio e non dall’intero contratto”.

Fanno parte dell’accordo stipulato anche le seguenti parole: ci sarà “condivisione con questa spettabile Autorità delle modifiche contrattuali che verranno effettuate nei confronti della clientela Vodafone, mediante informativa ad hoc in procinto d’invio delle comunicazioni alla clientela. Tale misura di impegno consisterà nel tenere informata preventivamente l’Autorità – contestualmente o, laddove possibile anche con qualche giorno di anticipo rispetto all’invio delle comunicazioni ai clienti – delle modifiche contrattuali che Vodafone intende effettuare”.

“Verrà infine costituita una Unità di vigilanza, la cui composizione viene proposta in un membro indicato da questa spettabile Autorità, un membro da Vodafone ed un membro scelto da AGCOM tra professori universitari o società di consulenza indipendenti”.

La scelta di Vodafone si colloca all’interno di una strategia che avrà sicuramente delle ripercussioni positive sull’azienda, in particolare in termini di trasparenza e di correttezza nei confronti dei propri clienti, sia dei nuovi sia (in particolare) di quelli storici.

Le migliori tariffe di Vodafone per la telefonia mobile

Le tariffe Vodafone per la telefonia mobile cambiano in relazione alla tipologia di target alla quale si rivolgono in modo specifico: ci sono, per esempio, tariffe per i clienti che hanno già attivato una promozione per la telefonia fissa, quelle dedicate ai giovani e ai giovanissimi, le offerte per chi viaggia o, ancora, le promozioni per navigare da chiavetta, tablet o PC, in qualsiasi momento, anche quando si è lontano da casa.

Tra le promozioni più interessanti troviamo Shake it fun, una tariffa pensata per i giovani che hanno meno di 25 anni e nella quale sono compresi Giga illimitati per l’utilizzo di app quali WhatsApp, TikTok, Instagram Spotify, e così via.

Questa particolare promozione ha un costo di 9,99 euro al mese con smart pay e include:

  • 40 Giga alla velocità del 5G;
  • Minuti illimitati;
  • SMS illimitati;
  • la possibilità di aggiungere 6 mesi di Tidal.

Un’altra promozione che prevede i Giga illimitati per l’utilizzo delle principali applicazioni di messaggistica istantanea, i social network e la musica si chiama Red Unlimited Smart, la quale ha un costo di 18,99 euro al mese e comprende:

  • 40 Giga alla velocità del 5G;
  • Minuti illimitati;
  • SMS illimitati;
  • un contributo di attivazione di 5 euro.

Per conoscere tutti i dettagli sulla promozione, clicca sul box che trovi qui sotto.

Scopri di più su Red Unlimited Smart »

Oltre alle offerte citate fin qui, Vodafone propone inoltre delle SIM dati che permettono di connettersi da altri dispositivi elettronici e di avere accesso a una connessione più stabile rispetto a quello che si può avere mettendo il proprio smartphone in modalità hotspot.

Un esempio è rappresentato da Giga Speed Plus 50, la quale al costo di 11,99 euro al mese dà diritto a 50 Giga mensili per navigare in qualsiasi momento con l’utilizzo di tablet, PC e modem Wi-Fi portatile. Per saperne di più su questa particolare tipologia di offerta per la telefonia mobile, clicca sul box che trovi qui sotto.

Scopri le tariffe Giga Speed di Vodafone »

Commenti Facebook: