Solvency II: la Commissione Industria convoca le imprese di assicurazione

L’Ufficio di Presidenza della Commissione Industria ha fissato per mercoledì 11 marzo l’audizione informale dei rappresentanti Ania e Consob nell’ambito dell’atto del Governo n° 146, recante lo schema di decreto legislativo per l’attuazione della Direttiva Solvency II (2009/138/CE in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e riassicurazione). Per l’espressione del parere delle competenti commissioni parlamentari il Ministro Maria Elena Boschi ha trasmesso il testo al Senatore Pietro Grasso.

Fissato l'appuntamento Ania e Consob per discutere della direttiva solvibilità delle assicurazioni

La Direttiva Solvency II in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e riassicurazione entrerà in vigore il 1° gennaio 2016. In sede di discussione parlamentare, e per l’espressione del parere sullo schema di decreto legislativo di attuazione, la Commissione Industria ha convocato i rappresentanti di Ania e Consob per un’audizione informale, che si terrà l’11 marzo prossimo.

La normativa europea sulla solvibilità introdurrà un regime di vigilanza prudenziale per fornire un quadro regolamentare finalizzato alla massima tutela degli utenti dei servizi assicurativi. Le assicurazioni dovranno concentrarsi sul risk management, e rientrare nei requisiti patrimoniali fissati da Bruxelles per poter esercitare la propria attività.

Intervenendo Solvency II in particolare sulla governance delle imprese di assicurazione, si rende necessario – sottolinea il Ministro Maria Elena Boschi – rivedere il quadro nazionale dei controlli societari nelle assicurazioni, evitare la duplicazione di figure manageriali con incarichi simili. In particolare la direttiva solvibilità prevede la:

  • costituzione obbligatoria, nell’ambito del sistema governance d’impresa, di una funzione attuariale con compiti oggi in parte attribuiti all’attuario incaricato, per il ramo vita ed Rc auto;
  • criteri di valutazione ai fini della vigilanza diversi da quelli del bilancio d’esercizio, mentre nel quadro nazionale le due valutazioni coincidevano.

Lo schema di decreto legislativo di attuazione per Solvency II è un testo molto articolato, che le commissioni parlamentari dovranno valutare nel dettaglio onde proporre emendamenti. Per raccogliere l’opinione dei soggetti interessati, la Commissione Industria ha quindi ritenuto opportuno fissare al più presto la discussione con Ania e Consob.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: