Snapchat vale 10 miliardi di dollari

Snapchat, servizio di messaggistica istantanea in grado di permettere l’autoeliminazione dei messaggi, ha recentemente concluso un nuovo giro di raccolta fondi presso finanziatori che ha arricchito le sue casse di 486 milioni di dollari e, soprattutto, ha portato la sua valutazione complessiva intorno alla non irrilevante cifra di 10 miliardi di dollari.

Per Snapchat valutazione super: 10 miliardi di dollari
Per Snapchat valutazione super: 10 miliardi di dollari

La notizia, riportata qualche giorno fa dal Financial Times, ha naturalmente reso lieti tutti coloro che hanno scelto, a suo tempo, di scommettere sulla start up nata 3 anni fa e che in tempi non sospetti ha avuto l’ardire visionario di respingere un’offerta di 3 miliardi di dollari avanzata da Facebook. All’epoca il fondatore del servizio, Evan Spiegel, aveva infatti fatto sapere di non essere interessato all’acquisizione da parte del social network, lasciando comunque aperto uno spiraglio (Facebook si è poi consolata abbondantemente con WhatsApp, per avere la quale ha tuttavia staccato un assegno da 19 miliardi di dollari).

Confronta offerte Internet mobile

Snapchat si inserisce in tal modo proficuamente all’interno della lunga serie di start up tecnologiche che negli ultimi mesi hanno potuto vantare quotazioni plurimiliardarie (si pensi a Xiaomi, che oggi vale oltre 45 miliardi di dollari), e che sembra poter contraddistinguere in maniera chiara la nuova stagione di boom del settore su Internet mobile.

Commenti Facebook: