Smartphone Amazon in dirittura d’arrivo

Sembra fatta per il gioiellino Amazon della telefonia. Un’operazione 3D tanto voluta da Jeff Bezos e compagni che rischia di proiettare l’e-commerce più potente del mondo in una nuova avventura di quelle che paiono davvero esilaranti. L’attesissimo smartphone sarà pronto definitivamente a fine giugno e sarà finalmente in vendita a settembre 2014.

Indiscrezioni sul super smartphone di Amazon in arrivo a Settembre!

Le voci parlano chiaro, sarà la tecnologia di tracciamento della retina presente in quattro obiettivi frontali a permettere di vedere in 3D le immagini sullo schermo. Non è ancora chiaro a chi Amazon vorrebbe affidare l’enorme commessa di produrre l’hardware. Alcuni sussurrano Htc altri fanno finta di non sentire. Si sa solo che saremo di fronte ad un telefono incredibilmente tecnologico: senza bisogno di occhialini appositi, immagini e contenuti si ingrandiranno e prenderanno forma avvertendo l’avvicinarsi del nostro viso allo schermo.

Lo schermo 3D è insomma la vera novità sul mercato che Amazon spera di poter apportare, proprio per infrangere ormai il duopolio Samsung – Apple che controlla ben il 45% del mercato degli smartphone. Amazon non ha nessuna voglia di perdere la partita in partenza, la strategia è difatti degna di un ingresso sul mercato in modo decisamente imponenente. L’azienda di Seattle non a caso si affiderà a una versione modificata di Android puntando su un negozio di applicazioni proprietario, e questa volta pare proprio che Amazon abbia già messo al lavoro un gruppo di sviluppatori e che sia intenzionata a fare del design delle iconcine uno dei suoi punti di forza e distinzione.

Il gigante dell’e-commerce non si è fatto mancare nulla, alcune voci difatti rendono noto come sia stata pensata una versione dello smartphone a basso costo, destinato così ai paesi emergenti, un modello che verrà comunque lanciato più avanti.

Al di là di quest’ opzione, è logico ipotizzare che anche il cartellino della versione più agguerrita sarà assolutamente competitivo!
La visualizzazione in 3D potrà soprattutto essere sfruttata per presentare lo stesso catalogo Amazon in modo più completo e accattivante. Il modello di punta pare che avrà uno schermo da 4,7 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon, 2 GB di RAM, risoluzione a 720p e fotocamera posteriore da 13 megapixel.

Non è nemmeno da sottovalutare l’aspetto “pagamenti”. In un certo qual modo non è soltanto un’ipotesi che Amazon voglia testare attraverso lo smartphone anche tutta la questione legata ai pagamenti in mobilità, più che un’ipotesi appunto sembra proprio essere una strategia ben precisa.

Amazon non ha mai nascosto di voler sviluppare parecchi dispositivi a prezzi accessibili per incoraggiare tramite gli stessi, la vendita dei suoi prodotti digitali e fisici. Un piano di comunicazione e marketing intregrato a prova di tutto. Un’azienda che sta sfidando il presente con uno sguardo sempre appuntito verso il futuro non poteva che non dare libero sfogo ad una completa integrazione di tutta la sua vastissima gamma di prodotti che detiene in vetrina, vedremo dunque se i suoi 230 milioni di carte di credito già registrate sul sito, saranno all’altezza dell’operazione telefonia mobile 3D.

Confronta Offerte Internet Mobile »

Commenti Facebook: