Smart Tutor, l’applicazione Android che protegge i minori lanciata da Vodafone

Grazie alla collaborazione tra la compagnia telefonica Vodafone Italia e la Polizia di Stato (Polizia Postale e delle Comunicazione) nasce l’applicazione Vodafone Smart Tutor, un tool gratuito che consentirà di proteggere lo smartphone nel momento in cui viene utilizzato dai minori.

Grazie all’applicazione, infatti, i genitori potranno non solo bloccare chiamate e messaggi, ma anche limitare l’uso di alcune funzionalità del cellulare, come ad esempio il browser Web, il Bluetooth o anche la fotocamera.

Si potranno settare delle modalità di utilizzo a seconda delle fasce orarie (ad esempio per evitare che venga utilizzato durante le ore di scuola), gestire le applicazioni (consentire o vietare l’installazione o la disinstallazione di alcuni programmi) etc…Insomma, un’app molto utile e, come ha affermato Maria Cristina Ferradini, Head of Sustainability & Foundation di Vodafone Italiauno strumento a disposizione per i genitori adatto a guidare i propri figli in un percorso educativo verso tematiche importanti come la privacy, la condivisione dei contenuti in rete e le molestie telefoniche“.

L’app, scaricabile gratuitamente dall’Android Market, dal sito smart.vodafone.it o dal portale InFamiglia, viene incontro ai cambiamenti della società e dell’utilizzo sempre più frequente dei telefonini da parte dei minori. Ecco la lista degli smartphone supportati ufficialmente:

  • HTC Desire
  • HTC Desire HD
  • HTC Explorer
  • HTC Magic
  • HTC Sensation (Z710e)
  • HTC Tattoo
  • HTC Wildfire
  • HTC Wildfire (A3333)
  • Huawei U8150 IDEOS
  • Huawei Vodafone 845
  • Samsung Galaxy 3 (GT-i5800)
  • Samsung Galaxy Europa (GT-i5500)
  • Samsung Galaxy Gio (S5660)
  • Samsung Galaxy Mini (S5570)
  • Samsung Galaxy S (GTi9000)
  • Samsung Ace (GT-S5830)
  • Sony Ericsson Arc
  • Sony Ericsson X10 Mini Pro
  • Sony Ericsson X10i
  • Sony Ericsson Xperia X8

Commenti Facebook: