Sky Sport MotoGp streaming

Sky Sport MotoGp (tasto 208 del telecomando) è il canale realizzato dalla piattaforma satellitare con una programmazione dedicata esclusivamente al Motomondiale, un evento in grado di catturare l’interesse di milioni di persone. L’emittente è visibile anche in streaming su Now TV, la nuova TV in streaming di Murdoch, dove è possibile guardare ogni gara, comprese prove libere e qualifiche, senza alcun vincolo.

Sky Sport MotoGp è il canale ideale per chi ama le due ruote

Un vero appassionato di motori ama essere costantemente informato sulle ultime novità in pista e seguire tutte le gare fino alla proclamazione del pilota campione del mondo. Chi non è abbonato alla pay TV ha la possibilità di soddisfare questa esigenza grazie a Sky Sport Moto Gp, il canale dedicato interamente al motomondiale visibile anche in streaming. Usufruire di questa opportunità è davvero semplice: basta selezionare il singolo contenuto sportivo a cui si è interessati e pagare solamente per quello. Il costo previsto è a partire da 4,99 euro.

Uno dei vantaggi possibili grazie all’adesione alle offerte Now TV è la possibilità di selezionare i vari ticket disponibili per 30 giorni. Solo al termine del periodo ogni utente sarà libero di valutare, senza alcun vincolo, se mantenere attiva la sottoscrizione. Per conoscere quali sono le varie opzioni tra cui è possibile scegliere e i relativi costi puoi premere il pulsante sottostante:

Vai alle offerte Now TV

Sky Sport MotoGp – La programmazione

Sky Sport MotoGp è un canale tematico disponibile ormai da qualche anno per gli abbonati all’opzione Sport della piattaforma satellitare che si accende in occasione delle gare del Motomondiale. In occasione dei vari weekend di gara il telespettatore ha la possibilità di vivere al meglio l’atmosfera come se si trovasse direttamente in pista.

Uno strumento ormai sempre più apprezzato per chi non vuole perdere nemmeno un dettaglio di quello che accade sul circuito è il Mosaico Interattivo, che consente di accedere a cinque finestre semplicemente premendo il tasto verde del telecomand. Ogni utente ha così la possibilità di scegliere su quale aspetto della corsa concentrarsi. Non manca nemmeno un aggiornamento in tempo reale sulla classifica costruttori e piloti. E’ possibile guardare il canale principale con la diretta, seguire l’evento dal punto di vista dei protagonisti (con la funzione On Board), apprezzare al meglio il percorso delle moto dall’alto (con la Fly View), diversificare le inquadrature e controllare i tempi dei giri (con Race Control) e, infine, si potranno confrontare le prestazioni di tre piloti a scelta con l’opzione “Testa a Testa”.

Sky Sport MotoGP – Gli appuntamenti da non perdere

Ad ogni weekend di gara sono diversi gli appuntamenti da non perdere per un vero appassionato di motori. Si parte già dal venerdì con le varie sessioni di prove libere, un momento sempre particolarmente importante per ogni pilota che ha la possibilità di prendere confidenza con la pista e valutare condizioni e assetto della moto. A fine giornata arriva “Paddock Live Show“, il programma in cui viene riassunto quanto accaduto sul circuito e iniziare a capire chi potranno essere i favoriti.

Si prosegue il sabato con la terza sessione di prove libere e le qualifiche di tutte le classi: in questa occasione potremo conoscere da quale posizione partiranno le varie scuderie.

La programmazione domenicale è particolarmente ricca. Si parte presto con i warm up Moto3, Moto2 e MotoGP, per poi lasciare spazio alle gare. Al termine non mancano i commenti a caldo dei protagonisti e gli approfondimenti grazie a “Paddock Live – Ultimo Giro”, in cui i telespettatori hanno la possibilità di porre le proprie domande attraverso il profilo Twitter di Sky Sport MotoGp ai giornalisti e ai talent del canale. A presentare questo spazio è la giornalista Irene Saderini, affiancata da Loris Capirossi, che utilizzerà la sua esperienza per analizzare le varie prestazioni. Il weekend sul canale 208 si conclude con “Race Anatomy”, condotto da Davide Camicioli. E’ l’occasione per commentare quello che è accaduto in pista grazie al supporto di ospiti prestigiosi:  a rotazione sono presenti in studio Guido Meda, Paolo Beltramo, Marco Lucchinelli e Paolo Lorenzi.

Poter guardare Sky MotoGp in streaming è quindi un’opportunità utile per chi ama seguire gli eventi legati al mondo delle due ruote, ma senza la necessità di dover stipulare un abbonamento.

Commenti Facebook: