Sky: bloccati i diritti di Serie A 2010-2012

Sky si è vista bloccare i diritti per trasmettere tutte le partite di Serie A delle due stagioni 2010-2011 e 2011-2012 da una sentenza dal Tribunale di Milano.

La decisione della Corte d’Appello della città meneghina è avvenuta dopo la domanda cautelare proposta da Conto Tv, la quale ha bloccato la Lega Calcio dall’assegnare il pacchetto Platinum Live a Sky.

L’inibizione è stata estesa anche alle partite di Serie B delle stesse stagioni.

Sky, da parte sua, afferma che il problema è della Lega Calcio e non della Tv satellitare.

La Lega Calcio replica che le azioni svolte sono state effettuate nel rispetto della normativa Antitrust e della Legge Melandri-Gentiloni e proporrà reclamo contro il provvedimento ritenuto carente di motivazioni reali.

Il contenzioso dovrebbe concludersi entro fine maggio 2010.

si è vista bloccare i diritti per trasmettere tutte le partite di Serie A delle due stagioni 2010-2011 e 2011-2012 da una sentenza dal Tribunale di Milano.

La decisione della Corte d’Appello della città meneghina è avvenuta dopo la domanda cautelare proposta da Conto Tv, la quale ha bloccato la Lega Calcio dall’assegnare il pacchetto Platinum Live a Sky.

L’inibizione è stata estesa anche alle partite di Serie B delle stesse stagioni.

Sky, da parte sua, afferma che il problema è della Lega Calcio e non della Tv satellitare.

La Lega Calcio replica che le azioni svolte sono state effettuate nel rispetto della normativa Antitrust e della Legge Melandri-Gentiloni e proporrà reclamo contro il provvedimento ritenuto carente di motivazioni reali.

Il contenzioso dovrebbe concludersi entro fine maggio 2010.

Commenti Facebook: