Sinistri in Sardegna: 90mila veicoli senza assicurazione

A causa delle numerose strade dissestate e prive di illuminazione in Sardegna è allarme sinistri. Gli incidenti anche mortali sono all’ordine del giorno e senza adeguati interventi nei punti più critici la situazione può solo peggiorare. Da ultima arriva l’allerta della Polizia, dei Carabinieri e dell’ACI, i quali riferiscono che sull’isola un’auto ogni 10 è senza assicurazione.

Strade prive di protezione, non illuminate o dissestate. Un'auto su dieci è priva di polizza sull'isola

L’alluvione del novembre 2o13 in Sardegna è stata solo la pietra caduta su una situazione drammatica di per sé. Diverse strade sull’isola si trovano in condizioni di dissesto (soprattutto nell’entroterra), alcuni tratti sono chiusi da tempo al traffico ed il pericolo di sinistri è sempre in agguato.

Secondo i dati in Sardegna circolano circa un milione di veicoli ma un’auto su dieci risulta essere senza assicurazione, per un totale di 90mila tra auto, moto, camper, van e altri veicoli privi di copertura. L’allarme Rc auto è stato lanciato dalla Forze dell’Ordine, Polizia e carabinieri, dai responsabili dell’ACI e dai rappresentanti dei consumatori.

Il Fondo Vittime della Strada è già oberato dalle richieste di risarcimento provenienti da tutta Italia, per questo la preoccupazione sale nell’isola, dove a molti sinistri denunciati corrisponde il coinvolgimento di veicoli senza assicurazione. Chi circola senza assicurazione dovrebbe munirsi di Rc auto obbligatoria, non solo per rispetto degli altri  utenti della strada ma anche in considerazione delle sanzioni sulle assicurazioni.

Munirsi di assicurazioni, oggi rinvenibili anche a basso costo sul web, significa evitare sanzioni da 841 Euro fino ad oltre 3.000 Euro.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: