Settima stagione The Walking Dead: come vederla su Sky

E’ arrivato uno dei giorni più attesi da parte di molti abbonati a Sky: va in onda infatti stasera la settima stagione di “The Walking Dead“, uno dei programmi più seguiti della piattaforma satellitare. Sarà l’occasione per scoprire su chi si è abbattuta la furia di Negan, il capo dei Salvatori. L’appuntamento è fissato alle 21 su Fox (canale 112) o in alternativa in streaming su Now TV.

Da stasera su Fox la settima stagione di "The Walking Dead"

Le serie TV sono uno dei generi più apprezzati da parte degli abbonati a Sky e saranno certamente in tanti stasera a seguire la settima stagione di “The Walking Dead”, in onda a partire dalle 21 su Fox (canale 112 della piattaforma satellitare). L’ultimo episodio si era concluso con la morte di uno dei protagonisti per colpa del nuovo villain, Negan, ma solo ora sarà svelata l’identità della vittima.

Se vuoi seguire “The Walking Dead” e le altre serie TV inserite nella programmazione di Sky in questa nuova stagione iniziata da poco ti consigliamo di abbonarti. Per conoscere quali sono le altre opzioni a cui puoi aderire e i costi previsti per ogni pacchetto puoi consultare il pulsante verde sottostante:

Visualizza i pacchetti Sky

Settima stagione The Walking Dead – Cosa vedremo

La sequenza finale della sesta stagione di “The Walking Dead” è stata all’insegna dell’emozione, ma allo stesso tempo del mistero. I telespettatori hanno visto infatti la furia di Negan, il capo dei Salvatori e nemico del protagonista Rick Grimes, abbattersi su uno dei personaggi, ma senza capire chi sia stata la vittima.

Difficile riuscire però ad avere qualche anticipazione in merito: questa storia, infatti, non ha alcun parallelismo con il fumetto di Robert Kirckman da cui è stata tratta la serie. Anche i vari interpreti della serie sono stati invitati a mantenere il massimo riserbo.

A generare ulteriore mistero c’è anche una scelta particolare compiuta dagli autori: secondo alcune indiscrezioni sembra che ognuno degli undici attori del cast abbia girato la scena della propria morte. Quale sarà quella che vedremo sullo schermo? Questa non sarà però l’unica novità presente nelle puntate inedite: è previsto anche l’arrivo di un nuovo personaggio, King Ezekiel, che ha il volto di Khary Payton, già visto in “General Hospital”. Ezekiel sarà un sostegno importante per Rick, come accaduto nel fumetto, o ha intenzioni malefiche?

The Walking Dead – Ci sarà anche l’ottava stagione

In attesa di poter seguire i nuovi episodi, AMC ha già deciso di mettere in cantiere l’ottava stagione di “The Walking Dead”, composta da sedici episodi. Sarà però necessario attendere il periodo tra l’autunno 2017 e la primavera 2018 per vederla in TV.

Il presidente Charlie Collier si è detto particolarmente felice all’idea di poter lavorare ancora a un progetto campione di ascolti e in grado di emozionare milioni di persone nel mondo: “È una gioia collaborare con Robert Kirkman, lo showrunner Scott Gimple e alcune delle persone che lavorano più duramente in TV per portare The Walking Dead ai fan”.

Settima stagione The Walking Dead – Come vedere la serie in streaming

Anche chi non è abbonato alla TV di Murdoch ha la possibilità di seguire gli episodi inediti della settima stagione di “The Walking Dead”. E’ possibile soddisfare questa esigenza grazie a Now TV, la TV via streaming di Sky pensata per chi apprezza i contenuti trasmessi dall’emittente di Santa Giulia ma vuole evitare di dover sottostare a vincoli tipici di un abbonamento come il rinnovo automatico.

E’ disponibile infatti il ticket specifico “Serie TV” valido per 30 giorni (in questo periodo è possibile usufruire di una prova gratuita valida per 14 giorni): solo al termine del mese di riferimento potrai decidere liberamente se mantenerlo attivo o farlo in un secondo momento.

Vai alle offerte Now TV

Adesso avete un’idea più precisa su cosa aspettarvi dalla settima stagione di “The Walking Dead”, ma ovviamente per vivere appieno le emozioni della serie è necessario sintonizzarsi ogni lunedì su Fox in occasione dei vari episodi.

Commenti Facebook: