Sesso 2.0., a diffusione totale

Se ne parla spesso di "Selfie", ma anche di "sexselfie". Per un termine che è diventato icona dell'esibizionismo e della presenza in rete ancora l'accostamento con "sex" non era stato coniato. Ed eccoci invece adesso dinnanzi ad una nuova moda, fotografarsi in pose hot e inviare lo scatto via smartphone al partner.

Sesso 2.0., a diffusione totale

Attenzione però dicono gli esperti, chi troppo abusa di questo genere di “moda digitale” rischia grosso. Esistono nientemeno che le “pornovendette”, dove per chi non lo sapesse il termine esprime un concetto particolare di vendetta. C’è infatti il rischio di ritrovare la propria foto “hot” su un sito pubblico per la vendetta non troppo elegante di un ex.

Mentre negli States il “sexselfie” spopola, in Europa non è ancora moltissimo diffuso. Sono comunque di più le donne ad apprezzarlo. Con una media del 7% di persone che lo fanno dove le donne sotto i 35 anni si mostrano più attive in Francia (15%), Italia (13%), Germania (11%) e Spagna (9%).

Anche le webcam erotiche stanno prendendo il largo. Gettonatissime negli States, ancora in fase di stallo in Europa, promettono bene. Lo ha già fatto quasi un americano su sei. In Europa l’attività in webcam invece appassiona e coinvolge solo il 5% e il 7% della popolazione a seconda del paese.

Confronta Offerte Internet Mobile »

Commenti Facebook: