Senza soldi per assicurazione? Ecco come rimediare

Ritrovarsi senza soldi a fine mese è all’ordine del giorno per gli italiani. Si fatica a fare la spesa e a pagare l’affitto o il mutuo, figuriamoci a pagare l’assicurazione. L’Rc auto però non è un optional. Se si vuole circolare bisogna possederne obbligatoriamente una, o non ci si può recare nemmeno a lavoro, perché i controlli sono frequenti. Questo le assicurazioni lo sanno, e hanno studiato diverse formule per chi, anche tra mille difficoltà, non vuole rinunciare all’auto o alla moto. Scoprile con SosTariffe.it.

L'Rc auto non è un optional. I controlli ci sono. Scopri come risparmiare

Come fare a pagare l’Rc auto o  l’assicurazione moto se si è senza soldi? La domanda non è banale se si considera che, quando ci si trova in difficoltà economiche, le priorità sono altre (pagare l’affitto di casa, il mutuo, adempiere le bollette…e fare la spesa). Tuttavia per recarsi a lavoro un mezzo di trasporto è indispensabile, soprattutto per chi, residente in zone poco centrali, non può usufruire agevolmente del servizio pubblico.

Pagare una polizza assicurativa sul proprio veicolo in questi casi diventa necessità, anche perché , con la dematerializzazione di tagliando e attestato di rischio entrata in vigore, e con la creazione della banca dati elettronica assicurazioni, sfuggire ai controlli sarà impossibile. Le autorità infatti, potranno risalire col solo numero di targa ai dati del veicolo, e scoprire con facilità i casi di scadenza dell’Rca o di frode, anche durante un semplice controllo di routine.

Come rendere l’assicurazione a misura di portafogli: l’Rc auto più economica

Risulta conveniente innanzitutto, confrontare i prezzi delle assicurazioni online: solo così si scoverà il prezzo migliore per l’Rc auto e l’Rc moto. Le buone notizie però non sono finite qui. Una volta individuata la polizza più economica, la si può personalizzare, deselezionando le garanzie accessorie già comprese (tutela conducente, furto-incendio, etc etc…) per far scendere il prezzo. L’assicurazione in questo modo sarà meno completa, e la copertura inferiore: la convenienza però è garantita.
Confronta preventivi RC auto
Chi acquista l’assicurazione online con carta di credito poi, riceverà un ulteriore sconto, mentre, per chi non la possiede, esistono alcune formule assicurative ad hoc. I consumatori che a tutti gli effetti sono senza soldi potranno risparmiare così:

  • dopo aver scelto il preventivo migliore con SosTariffe.it, acquistare la polizza e modificarla, o richiedere subito l’Rc auto (o moto) chilometrica. Questo tipo di assicurazione consente di pagare una copertura proporzionata (e un costo proporzionato) alle distanze percorse;
  • individuato il prezzo migliore con SosTariffe.it, acquistare la polizza e modificarla, o richiedere subito un’assicurazione temporanea o sospendibile. Queste soluzioni consentono di pagare solo il periodo prestabilito di copertura (1 settimana, un mese, 3 mesi), oppure di sospendere la polizza per il periodo in cui il mezzo non viene utilizzato;
  • individuata l’assicurazione più conveniente con SosTariffe.it, scegliere un’assicurazione satellitare con installazione di scatola nera, che permette di localizzare il veicolo in caso di furto e consente alle assicurazioni di scontare il costo totale;
  • scovato il prezzo migliore con SosTariffe.it, richiedere l’applicazione della Legge Bersani se ne ricorrono i presupposti. In questo modo è possibile usufruire della classe di merito meno costosa, riferita ad una altro componente del nucleo familiare, ma solo per l’acquisto di un veicolo simile e solo se il soggetto è presente con voi nello stato di famiglia.

Se sei senza soldi per l’assicurazione e vuoi risparmiare, confronta subito i prezzi con SosTariffe.it e scegli il prezzo più basso, per Rc auto e Rc moto!
Confronta preventivi RC moto

Commenti Facebook: