Tiscali perde 402 milioni, bene però l’ADSL

Tiscali nel primo semestre 2009 ha registrato ricavi per 151,6 milioni di Euro, poco al di sotto del risultato 2008 nello stesso periodo.

L’EBITDA ( Earning before interests taxation debt and amortization) si attesta a 48,4 milioni di Euro (+34% rispetto al 2008) e l’EBIT è pari a 10,9 milioni di Euro: risultato molto brillante se lo si paragona a 0 Euro dell’eservizio 2008.

La perdita netta e’ stata di 402,8 milioni di Euro, dovuta alla minusvalenza della cessione di Tiscali UK al gruppo Carphone.

I ricavi ADSL e voce invece sono in crescita del 4% e 7% rispetto al 2008 e l’EBITDA sfiora i 46 milioni di Euro (+89% rispetto al 2008)con un utile netto pari a 6,1 milioni di Euro. Questo risultato molto brillante è anche il frutto dell’ottima campagna marketing effettuata nei mesi 2009 (che vede come testimonial Ezio Greggio).

Va segnalato che il raggruppamento delle azioni nel rapporto di 1 nuova azione ogni 10 azioni esistenti, a cui si prevede verrà dato avvio entro il mese di settembre 2009

primo semestre 2009 ha registrato ricavi per 151,6 milioni di Euro, poco al di sotto del risultato 2008 nello stesso periodo.

L’EBITDA ( Earning before interests taxation debt and amortization) si attesta a 48,4 milioni di Euro (+34% rispetto al 2008) e l’EBIT è pari a 10,9 milioni di Euro: risultato molto brillante se lo si paragona a 0 Euro dell’eservizio 2008.

La perdita netta e’ stata di 402,8 milioni di Euro, dovuta alla minusvalenza della cessione di Tiscali UK al gruppo Carphone.

I ricavi ADSL e voce invece sono in crescita del 4% e 7% rispetto al 2008 e l’EBITDA sfiora i 46 milioni di Euro (+89% rispetto al 2008)con un utile netto pari a 6,1 milioni di Euro. Questo risultato molto brillante è anche il frutto dell’ottima campagna marketing effettuata nei mesi 2009 (che vede come testimonial Ezio Greggio).

Va segnalato che il raggruppamento delle azioni nel rapporto di 1 nuova azione ogni 10 azioni esistenti, a cui si prevede verrà dato avvio entro il mese di settembre 2009

Commenti Facebook: