Scopre bug Facebook che potrebbe cancellare tutte le foto sul social

Si chiama Laxman Muthiyah, è un giovane blogger indiano e, nell’arco di poche ore, è passato dall’essere un perfetto sconosciuto a uno dei nomi più cercati e cliccati del web. Il suo merito? Aver segnalato a Facebook un pericoloso bug che avrebbe potuto portare alla cancellazione di tutte le foto caricate sul social.

Le avventure di un giovane blogger e la ricompensa da 12.500 dollari
Le avventure di un giovane blogger e la ricompensa da 12.500 dollari

Nel suo blog (per gli interessati: 7xter.com), Muthiyah spiega che il bug riguarda le Graph Api, l’interfaccia di programmazione di Facebook che permette ai programmatori di poter interagire con ciò che viene pubblicato sul sito via Internet mobile o connessione fissa. A causa del bug, per poter cancellare l’album di un utente sarebbe sufficiente inviare un comando di quattro righe di testo.

Confronta offerte Internet mobile

Segnalata la falla alla società titolare del più noto social network del mondo, Mark Zuckerberg ha ben pensato di risolvere il problema prima che qualcun altro – con intenzioni evidentemente più bellicose di Muthiyah – potesse far danni. Al giovane ragazzo indiano è invece stata riconosciuta una ricompensa da 12.500 dollari, oltre a due messaggi di ringraziamenti che il blogger ha riproposto interamente sul proprio sito.

La ricompensa non deve ad ogni modo sorprendere: da quasi quattro anni, infatti, Facebook ha avviato un programma che elargisce ricompense nei confronti degli informatici che scoprono e segnalano bug del proprio sistema. Considerando che la ricompensa minima è di 500 dollari, sembra proprio che Facebook avesse valutato molto gravemente la sua falla…

Commenti Facebook: