Sconti doppi per il WiMax Mandarin grazie agli incentivi

La banda larga WiMax sarà incentivata dal Governo e Mandarin è pronto a offrire quest’opportunità ai propri clienti. Non solo, raddoppia la posta: ad aprile offre gratis l’installazione.

I bonus statali sono pari a cinquanta euro (fino a esaurimento fondi) e riservati ai giovani da 18 ai 30 anni che attivano dal 15 aprile il servizio di accesso banda larga, come indicato dal Decreto Legge n. 40 del 2010.

incentivi-banda-larga-mandarin-wimax

Mandarin ha deciso di sostenere l’iniziativa statale rivolta allo sviluppo della banda larga italiana  e per tutto il mese regalerà ai nuovi clienti i costi di installazione. Sia per i contratti Casa sia per i Professional. Tale spesa, inizialmente anticipata, sarà interamente rimborsata come sconto sui ratei mensili dell’abbonamento nell’arco dei 24 mesi.

La promozione di Mandarin è riservata a tutti i nuovi abbonati, a prescindere dall’età, che sottoscriveranno il contratto entro il 30/04/2010. I giovani dai 18 ai 30 anni, invece, entro la stessa data entreranno a far parte dell’universo WiMax di Mandarin, in modo assolutamente gratuito. Nessun costo di attivazione (grazie all’incentivo pubblico) e nessuna spesa per la spedizione e l’installazione da parte di un tecnico autorizzato del router WiMax, grazie allo sconto di Mandarin.

Le tariffe per il WiMax di Mandarin partono già da basi competitive: da 20 euro al mese, rigorosamente flat. Tra le proposte sono presenti pacchetti Casa con velocità fino a 7 Mega di download,  50 Kbs di BMG (banda minima garantita) e upload fino a 0,512 Mbs e soluzioni Professional che raddoppiano la BMG fino a 100 Kbs e hanno upload fino a 0,768 Mbs. Per collegare fino a 5 PC  aziendali con risultati ottimali.

Dopo le recenti attivazioni nel ragusano e all’interno della Valle dell’Alcantara riportiamo l’elenco di aree raggiunte dai servizi WiMax di Mandarin o di imminente copertura:

Sant’Alfio, Giarre, Riposto, Macchia, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia, San Michele di Ganzeria, Mirabella Imbaccari, San Cono, Castel di Iudica, Castiglione, Malvagna, Moio Alcantara, Linguaglossa, Francavilla di Sicilia, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, San Pietro Clarenza, Gravina di Catania, Sant’Agata li Battiati, Mascalucia, Lineri, CT Ovest, Camporotondo Etneo, Belpasso, Piano Tavola, Fondaco, Palazzolo, Valverde, Acicastello, Pedara, Trecastagni, Acireale, Acicatena, Aci Bonaccorsi, Aci Sant’Antonio, San Giovanni La Punta, Nicolosi , San Giovanni Galermo, Caltagirone, Grammichele, Milo, Zafferana Etnea, Santa Venerina, Randazzo, Piazza Armerina, Caltanissetta, Gaggi, Castelmola, Giardini Naxos, Calatabiano, Piedimonte Etneo, Forza d’Agrò, Nizza di Sicilia, Roccalumera, Furci Siculo, Casalvecchio Siculo, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Zona Industriale CT, Priolo Gargallo, Floridia, Siracusa Nord, Siracusa, Melilli, Chiaramonte Gulfi, Acate, Vittoria, Comiso, Santa Domenica Vittoria.

>banda larga WiMax sarà incentivata dal Governo e Mandarin è pronto a offrire quest’opportunità ai propri clienti. Non solo, raddoppia la posta: ad aprile offre gratis l’installazione.

I bonus statali sono pari a cinquanta euro (fino a esaurimento fondi) e riservati ai giovani da 18 ai 30 anni che attivano dal 15 aprile il servizio di accesso banda larga, come indicato dal Decreto Legge n. 40 del 2010.

incentivi-banda-larga-mandarin-wimax

Mandarin ha deciso di sostenere l’iniziativa statale rivolta allo sviluppo della banda larga italiana  e per tutto il mese regalerà ai nuovi clienti i costi di installazione. Sia per i contratti Casa sia per i Professional. Tale spesa, inizialmente anticipata, sarà interamente rimborsata come sconto sui ratei mensili dell’abbonamento nell’arco dei 24 mesi.

La promozione di Mandarin è riservata a tutti i nuovi abbonati, a prescindere dall’età, che sottoscriveranno il contratto entro il 30/04/2010. I giovani dai 18 ai 30 anni, invece, entro la stessa data entreranno a far parte dell’universo WiMax di Mandarin, in modo assolutamente gratuito. Nessun costo di attivazione (grazie all’incentivo pubblico) e nessuna spesa per la spedizione e l’installazione da parte di un tecnico autorizzato del router WiMax, grazie allo sconto di Mandarin.

Le tariffe per il WiMax di Mandarin partono già da basi competitive: da 20 euro al mese, rigorosamente flat. Tra le proposte sono presenti pacchetti Casa con velocità fino a 7 Mega di download,  50 Kbs di BMG (banda minima garantita) e upload fino a 0,512 Mbs e soluzioni Professional che raddoppiano la BMG fino a 100 Kbs e hanno upload fino a 0,768 Mbs. Per collegare fino a 5 PC  aziendali con risultati ottimali.

Dopo le recenti attivazioni nel ragusano e all’interno della Valle dell’Alcantara riportiamo l’elenco di aree raggiunte dai servizi WiMax di Mandarin o di imminente copertura:

Sant’Alfio, Giarre, Riposto, Macchia, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia, San Michele di Ganzeria, Mirabella Imbaccari, San Cono, Castel di Iudica, Castiglione, Malvagna, Moio Alcantara, Linguaglossa, Francavilla di Sicilia, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, San Pietro Clarenza, Gravina di Catania, Sant’Agata li Battiati, Mascalucia, Lineri, CT Ovest, Camporotondo Etneo, Belpasso, Piano Tavola, Fondaco, Palazzolo, Valverde, Acicastello, Pedara, Trecastagni, Acireale, Acicatena, Aci Bonaccorsi, Aci Sant’Antonio, San Giovanni La Punta, Nicolosi , San Giovanni Galermo, Caltagirone, Grammichele, Milo, Zafferana Etnea, Santa Venerina, Randazzo, Piazza Armerina, Caltanissetta, Gaggi, Castelmola, Giardini Naxos, Calatabiano, Piedimonte Etneo, Forza d’Agrò, Nizza di Sicilia, Roccalumera, Furci Siculo, Casalvecchio Siculo, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Zona Industriale CT, Priolo Gargallo, Floridia, Siracusa Nord, Siracusa, Melilli, Chiaramonte Gulfi, Acate, Vittoria, Comiso, Santa Domenica Vittoria.

Commenti Facebook: