Sciopero nazionale il 17 novembre 2011

Trenitalia

Giovedì 17 novembre 2011 è previsto lo sciopero nazionale dei trasporti pubblici indetto dalla Confederazione Unitaria di Base (CUB). Lo sciopero fa prevedere disagi generali relativi alla circolazione dei mezzi pubblici in particolare per quanto riguarda i treni, aerei, traghetti e navi. Uno sciopero generale che coinvolge non solo il mondo dei trasporti ma anche quello dell’istruzione pubblica e della sanità statale.I mezzi si fermeranno per 24 ore ossia dalle 21 di mercoledì 16 novembre fino alle 21 del 17 novembre.

Un orario prolungato che preoccupa soprattutto chi con i mezzi pubblici arriva al lavoro in particolar modo all’interno della città di Roma. Trenitalia precisa comunque che “circolerà regolarmente il 95% dei treni previsti in orario” e che è inoltre assicurato il servizio di collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Lo sciopero andrà comunque a colpire quelli che sono i servizi regionali, che non vengono assicurati nella loro completezza.

Come sempre vengono garantite le fasce orarie previste per legge ossia dalle ore 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

Lo sciopero mira a contestare la riforma sulle pensioni e su tutte le azioni governative in relazione al settore della sanità e della scuola coinvolgendo comunque anche il settore dei trasporti pubblici.

Commenti Facebook: