Risparmio energetico, quali sono le tecnologie più efficienti?

Siete interessati alle tecnologie per il risparmio energetico a casa? Sebbene non esista un intervento o impianto che sia il più efficiente in termini assoluti per il risparmio energetico, è possibile stilare una classificazione dei rendimenti medi per ogni tipologia di impianto energetico installabile a casa: caldaie a condensazione, fotovoltaico, pompa di calore e tanti altri interventi per la ristrutturazione edilizia. Ecco quali sono i più efficienti.

tecnologie più efficienti per risparmiare energia, quali sono
Pompa di calore e fotovoltaico tra le più efficienti. Passare al mercato libero conta.

Quando si tratta di risparmiare energia elettrica e migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione, è molto ciò che si può fare. Tuttavia, alcuni interventi sono più efficienti di altri, soprattutto in combinazione con altre tecnologie. Ecco le principali tecnologie da adottare quanto si tratta di risparmio energetico.

Riscaldamento: caldaia a condensazione e pannelli radianti, la combinazione vincente

In materia di riscaldamento, le caldaie a condensazione offrono un buon risparmio energetico, che però cambia a seconda delle tecnologie alle quali si associano. Ad esempio, le caldaie a condensazione abbinate ad una struttura a radiatori, offrono un risparmio energetico tra il 15% e il 20%. Associate invece ad un impianto a fan coil, il risparmio può raggiungere il 35%.

La combinazione vincente però sembra essere l’associazione di caldaie a condensazione e pannelli radianti, con un risparmio che parte dal 30% e può arrivare al 50%.

Riscaldamento condominiale, nuove tecnologie

Per quanto riguarda le tecnologie per il riscaldamento condominiale, di recente è disponibile sul mercato italiano un innovativo sistema, progettato, costruito e prodotto da Cofely Italia, che assicura una notevole riduzione dei costi in bolletta, che si aggirano intorno al 10 – 30%, con il vantaggio di una delle più basse emissioni di gas serra della categoria.

Parliamo della Smart Energy Box 10+5, un sorta di micro-centrale termica compatta che garantisce un funzionamento ed efficienza per 15 anni. Altri vantaggi di questo impianto per il riscaldamento condominiale sono un sistema di telecontrollo interno, un impatto sonoro pari a zero e la notevole diminuzione delle emissioni in atmosfera.

Gli impianti solari più efficienti

Per quanto riguarda l’efficienza dei prodotti che sfruttano l’energia solare, un impianto fotovoltaico tarato sui consumi reali della casa può ridurre del 100% i consumi di energia elettrica, che si aggiungono ad un risparmio su riscaldamento e acqua calda sanitaria del 25%.

I migliori interventi per la ristrutturazione edilizia

Sono numerosi i benefici ottenibili attraverso gli interventi di ristrutturazione edilizia. Ad esempio, un adeguato sistema di isolamento a cappotto può garantire un risparmio energetico che parte dal 30% e può raggiungere anche il 50% della spesa.

E’ possibile, inoltre, tagliare la spesa per il riscaldamento del 30-40% con un corretto sistema a insuflaggio, mentre la semplice sostituzione degli infissi consente un risparmio del 10%.

La pompa di calore: risparmio del 60% della spesa energetica

Infine, un sistema a pompa di calore vanta un’efficienza energetica molto elevata. Rispetto i consumi di una tradizionale caldaia a gas, la pompa di calore offre un risparmio fino al 40%, abbinata ad un impianto a pannelli radianti o fan coil.

Volendo abbinare la pompa ad un impianto fotovoltaico, invece, il risparmio raggiunge comodamente il 60% della spesa energetica. Attraverso una semplice installazione di un sistema di controllo elettronico della temperatura e di valvole termostatiche, si può ottenere un ulteriore risparmio pari al 10%.

Risparmiare sulle bollette con le tariffe del mercato libero

Oltre alle tecnologie sopra descritte, è possibile ottenere un taglio sulla bolletta della luce e il gas tra il 7-10% passando al mercato libero. Questa procedura, importante sopratutto per chi non ha la possibilità attualmente di ristrutturare casa o di fare investimenti, consente ad una famiglia numerosa di risparmiare, ad esempio, oltre 100 euro sulla luce e più di 200 euro sul gas all’anno.

Il passaggio al mercato libero è sempre gratuito ed è possibile tornare al mercato a maggior tutela se il cliente lo desidera. In più, non occorrono modifiche agli impianti né investimenti di alcun tipo, e la continuità del servizio durante il periodo di passaggio tra un fornitore e l’altro è garantita dall’AEEG.

Per individuare facilmente le offerte luce e gas che offrono i maggiori risparmi, SosTariffe.it mette a disposizione dell’utenza i suoi comparatori gratuiti ed indipendenti di tariffe.

Confronta Tariffe Gas

Commenti Facebook: