Risparmiare sulla spesa, Carrefour taglia l’Iva per gli anziani e le famiglie numerose

In tempi di crisi, iniziative come quella di Carrefour sono di grande aiuto per gli italiani. In particolare, dal 18 gennaio al 31 marzo (anche se probabilmente sarà così durante tutto l’anno), Carrefour riduce l’Iva sugli acquisti dei maggiori di 65 anni e le famiglie numerose. La proposta  prevede un taglio che va dal 4 al 10% dell’Iva applicato sui prodotti alimentari. SosTariffe.it invece ti aiuta a risparmiare sulle bollete dei principali servizi (luce, gas, ADSL, telefonia mobile, pay tv). Scopri come risparmiare sulla spesa e sulle bollette.

Confronta Tariffe TV

Come risparmiare sulla spesa alimentare

Arriva in Italia un’iniziativa che Carrefour aveva già lanciato in Spagna. Per venire incontro alle esigenze delle fasce più deboli della popolazione, la compagnia si propone in tutti i punti vendita al dettaglio del gruppo Carrefour (Iper, Market, Express) diretti e franchising, un taglio sull’Iva ai clienti Senior e Superfamily.

In questa maniera, gli anziani over 65 e famiglie numerose (almeno 5 componenti), che ammontano 900.000 persone circa,  potranno risparmiare tra i 200 euro e i 500 euro all’anno.

La promozione è valida per gli acquisti di prodotti alimentare freschi (macelleria, pescheria, frutta, verdura, salumi, formaggi e pane fresco) dal 18 gennaio al 31 marzo, ma la compagnia conta di prolugare l’iniziativa fino a tutto il 2013.

Tutte le altre promozioni Carrefour rimarrano invariate: lo sconto verrà applicato ai titolari della tessera SpesAmica appartenenti alle suddette categorie.

A Carrefour questa iniziativa costa 12 milioni di euro, e potrebbe beneficiare ben 1 milione 400 mila di famiglie con più di 5 componenti presenti in Italia, e 12 milioni di “over 65” anni (circa il 20,6 % della popolazione); di questi ultimi, secondo l’Istat, oltre il 40% vive con meno di 1.000 euro al mese, e il 12% è al di sotto della soglia di povertà relativa.

Come risparmiare sulle bollette

Per aiutarvi a risparmiare anche sulle bollette, SosTariffe.it vi propone una serie di  comparatori che consentono di trovare la tariffa luce, gas, ADSL, telefonia mobile, o conti correnti che meglio si adattano alle proprie tasche.

Nel settore dell’energia elettrica, attivando una tariffa del Mercato Libero si può risparmiare fino al 10% della spesa annua.

In più, se il vostro ritmo di vita ve lo consente, si può attivare una tariffa bioraria, spostando i consumi verso le ore agevolate e risparmiando fino a 40 euro all’anno.

Confronta Tariffe Luce

Stesso discorso per la bolletta del gas: passando al Mercato Libero si può approfittare delle offerte degli operatori e risparmiare un ulteriore 10% all’anno.

Confronta Tariffe Gas

Nell’ambito della telefonia mobile, dove SosTariffe.it ha dimostrato che la portabilità del numero ad altro operatore consente di approfittare delle offerte riservate ai nuovi clienti, con un risparmio che può oltrepassare il 30% mensile.

Confronta Tariffe Cellulari

Per quanto riguarda l’ADSL, lo scorso settembre SosTariffe.it ha pubblicato un osservatorio nel quale è stato dimostrato che si possono risparmiare fino a 435 euro all’anno cambiando operatore ADSL e approfittando le offerte per i nuovi clienti.

In effetti, gli eventuali costi di disdetta per cambiare operatore e rappresentano, nella maggior parte dei casi, solo il 10% di quanto si risparmia il primo anno con il nuovo provider. Leggi tutto l’osservatorio per saperne di più.

Confronta Tariffe ADSL

Se avete un conto deposito, avrete già letto sulll’ultimo aumento dell’imposta di bollo sui conti deposito. SosTariffe.it ha individuato le banche che si fanno carico del pagamento dell’imposta. Leggete il nostro articolo sulle banche con cui non si paga l’imposta di bollo.

Confronta Conti Deposito

Anche in materia di conti correnti ci sono stati rincari, sempre tramite l’aumento dell’imposta di bollo. Sul nostro portale potete individuare molto facilmente i conti correnti senza spese e senza bollo, utilizzando i filtri disponibili a sinistra nella pagina del comparatore.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: