Risparmiare su telefono e ADSL in 7 mosse

La telefonia fissa e l’ADSL, come più volte abbiamo avuto modo di vedere all’interno del nostro spazio News, sono senza dubbio due dei servizi divenuti indispensabili sia nella vita privata che in quella lavorativa. Le offerte ideate per queste due utenze non mancano e anzi risulta essere sempre più complicato trovare quella più adatta alle proprie esigenze sia tecnologiche che economiche.

offerte adsl e internet mobile
Risparmiare su telefono e ADSL in 6 mosse

Il nostro comparatore di SosTariffe.it può essere un ottimo punto di partenza perché permette di vagliare tutte le migliori proposte degli operatori valutandone nel dettaglio pro contro. Nonostante questo valido aiuto però è essenziale avere ben chiaro come risparmiare in queste utenze e alcuni consigli utili possono rivelarsi davvero la chiave di volta verso il risparmio.


Partendo dal presupposto che queste utenze sono irrinunciabili, come possiamo ridurre le spese inutili ottimizzando l’investimento pur avendo a disposizione le migliori tecnologie e i più accreditati operatori del mercato? Andiamo a vedere alcune semplici mosse che possono aiutarci a scegliere il miglior prodotto per le nostre esigenze e il servizio perfetto per noi.

 1. Conosci le tue abitudini al consumo

Conoscere le nostre abitudini in merito ci può aiutare ad individuare la giusta tariffa per noi. Come? Per prima cosa valutando quando e come utilizziamo telefono e ADSL ma soprattutto analizzando la nostra ultima bolletta che deve obbligatoriamente riportare il dettaglio delle chiamate e byte di rete usati. Se non abbiamo una bolletta a disposizione possiamo comunque utilizzare il comparatore di Sostariffe.it che in base a cosa dobbiamo fare con la rete e il telefono e come li dobbiamo utilizzare può indicarci la tariffa o l’offerta dell’operatore più adatta alle nostre necessità fra quelle a disposizione.

2. Rimani aggiornato sulle offerte degli operatori 

Se dobbiamo attivare una nuova utenza o passare ad altro operatore l’aggiornamento e la ricerca attraverso il monitoraggio del settore è essenziale. Le novità sono sempre a disposizione su SosTariffe.it ma gli operatori a volte lanciano anche offerte lampo che consentono di attivare promozioni davvero vantaggiose per un arco temporale ristretto. Essere aggiornati sulle proposte è essenziale per scegliere il sevizio che meglio si addice alle nostre esigenze.

3. Raccogli più informazioni possibili su offerte e Provider

Se intendiamo passare ad un altro operatore raccogliamo sufficienti informazioni su quello nuovo o valutiamo le offerte pensate su misura per chi effettua il passaggio. Sempre più frequentemente infatti a chi passa la propria utenza da un operatore all’altro vengono proposte condizioni molto vantaggiose sia per prezzo che per durata dell’offerta.

4. Scegli un’offerta ADSL e telefono, scopri perché

Se abbiamo due utenze diverse per ADSL e telefonia fissa e sono tutte e due essenziali unifichiamole fra loro in modo da ottimizzare i costi fissi in bolletta. Tutti gli operatori infatti includono un pacchetto di minuti nel contratto che per molti può essere sufficiente a soddisfare le proprie esigenze.

5. Fai attenzione ai costi fissi 

Fare attenzione ai costi fissi previsti in bolletta, se è presente o meno il canone Telecom, a quanto ammonta il canone di attivazione o eventuale recesso. Tutte queste informazioni devono essere obbligatoriamente inserite all’interno del contratto dell’operatore ed è bene esserne a conoscenza in fase di valutazione delle offerte per avere la certezza dei costi a cui si andrà incontro.

6. Controlla la velocità della tua connessione e scopri gli operatori più veloci 

Non sottovalutare la qualità della connessione. Controlliamo prima con gli strumenti messi a disposizione da SosTariffe.it come lo speed test la velocità della connessione dell’operatore prescelto all’interno dell’area geografica in cui intendiamo attivare la linea. Una connessione troppo lenta oltre a creare disagi può rivelarsi anche fonte di costi inutili per eventuali cambi o variazioni successive all’attivazione.

7. Controlla sempre il contributo richiesto per il modem

Anche il contributo per il modem (che alcune compagnie richiedono) può rivelarsi un costo aggiuntivo così come i potenziamenti della linea in caso di mal funzionamento o l’installazione da parte degli operatori qualificati. Tutte spese che devono essere ben note e possono diventare l’ago della bilancia nella scelta di un operatore.

Sicuramente scegliere la giusta soluzione per le nostre esigenze non è da sottovalutare anzi, è una scelta che richiede tempo e attenzione per evitare di scegliere servizi troppo costosi o poco efficienti.
Se poi oltre al servizio di ADSL e telefonia fissa necessitiamo altri optional moltissimi sono i pacchetti relativi che si possono trovare a disposizione fra i diversi operatori come ad esempio la chiavetta USB per la connessione in mobilità o altri accessori per essere sempre connessi sia all’interno che all’esterno della propria abitazione.
Consultare SosTariffe.it, sia all’interno del comparatore che all’interno della sezione dedicata alle news può essere di certo il giusto modo per conoscere le differenza tra varie offerte che devono poi essere approfondite e sviscerate. Risparmiare non è però impossibile senza rinunciare al comfort e ai servizi!

Confronta le offerte per l’ADSL


Ti sono piaciuti questi consigli per risparmiare su Telefonia fissa e ADSL? Vota SosTariffe.it come sito web dell’anno!

Commenti Facebook: