Risparmiare energia: come misurare le perdite di calore con lo smartphone o il tablet

Un innovativo device sviluppato in America consente di trasformare il proprio telefono cellulare o tablet in una camera ad infrarossi capace di misurare le perdite di calore in casa. Si tratta di IR-Blue, e sarà possibile collegarlo agli iPhone o smartphone Android tramite Bluetooth. Una volta attivato, basterà avvicinarlo alle finestre, porte o elettrodomestici per visualizzare le perdite di calore e la temperatura degli oggetti. Scopri come risparmiare energia utilizzando lo smartphone.

IR-Blue misura la temperatura degli oggetti ed è ideale per trovare spifferi

Quando si parla di risparmiare energia elettrica o gas si può fare molto. Oltre a ridurre le bollette scegliendo la tariffa luce più adatta alle proprie esigenze, e adottare una serie di pratiche e abitudini tendenti il risparmio energetico, è importante inoltre ridurre gli spifferi e le perdite di calore intorno a noi.

Come identificare le perdite di calore a casa?

Una soluzione comoda e semplice è stata ideata dall’americano Andy Rawson, che ha pensato a far diventare il nostro smartphone o tablet in un dispositivo capace di rilevare le perdite di calore.

Si tratta di IR-Blue, un innovativo accessorio disponibile per iPhone, iPad, iPod Touch e smartphone Android che trasforma il proprio dispositivo in una camera ad infrarossi capace di misurare le perdite di calore, in casa, in ufficio, e ovunque sia necessario.

In questa maniera, si potrà risparmiare energia in casa e migliorare l’efficienza energetica dell’edificio semplicemente collegando, tramite bluetooth, IR-Blue al proprio smartphone o  tablet.

Successivamente, basterà posizionare il dispositivo vicino a finestre e porte, e IR-Blue ci consentirà di visualizzare le perdite di calore; l’applicazione infatti è dotata di un sensore ad infrarossi in grado di analizzare la temperatura di ciascun oggetto.

Il progetto IR-Blue è un’idea Open Source, nata con l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica degli edifici. L’hardware sarà replicabile e modificabile da chiunque voglia migliorarlo, è sarà disponibile anche il codice sorgente per creare l’app per iPhone o smartphone Android.

Per saperne di più, visita il sito del progetto (in inglese).

Vuoi cominciare oggi a risparmiare sulla bolletta della luce? Passa al Mercato Libero dell’Energia e potrai risparmiare fino a un 10% sulla tua spesa energetica annua.

Utilizza il nostro comparatore gratuito per conoscere tutte le tariffe luce del Mercato Libero e trovare quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Tariffe Luce »

Commenti Facebook: