Risparmiare 1200 euro? Ecco come farlo tagliando le bollette

Tagliare le bollette è possibile, grazie alle offerte dei fornitori di ADSL, Energia elettrica e Gas, che nel 2013 sono state aggiornate e migliorate. In effetti, le nuove proposte hanno aumentato la convenienza nel cambiare operatore rispetto l’anno scorso del 45,5%: approfittarne può tradursi in risparmi fino a 1.200 euro l’anno. I risparmi maggiori si hanno con le nuove tariffe ADSL, ma anche cambiare gestore di luce o gas ci alleggerirà la bolletta. Grazie a nuove procedure semplificate, per cambiare operatore bastano pochi clic e pochi minuti e non si avrà alcun disservizio.

1200 euro di risparmi cambiando operatore

Un studio condotto da SosTariffe -“Cambiare gestore diventa ancora più conveniente“- ha rivelato che nel 2013 è cresciuta la convenienza nel cambiare fornitore di Energia elettricaGas e ADSL. Le famiglie italiane alle prese con la crisi economica stanno diventando sempre più attente alle loro spese domestiche e sensibili a sconti e promozioni: gli operatori hanno risposto con offerte convenienti e allungando la durata dei periodi promozionali. Il risultato è che quest’anno è possibile risparmiare 1.200 euro in spese domestiche semplicemente attivando una nuova tariffa luce, gas o ADSL.

Ma come è possibile arrivare ad ottenere questo risparmio e quali sono i vantaggi nel cambiare gestori dei servizi?

1. Attivazione gratuita e con pochi semplici click da casa tua: 

La procedura di cambio operatore è veloce e gratuita (per luce e gas) o quasi (per l’ADSL), e può essere eseguita direttamente online con pochi click, senza bisogno di inviare lettere, fare telefonate o subire periodi di disservizio. Sarà sufficiente confrontare le tariffe online tramite i diversi comparatori offerti da SosTariffe.it, scegliere quella più conveniente in base alle proprie esigenze e richiedere l’attivazione della tariffa. Ci penseranno gli operatori ad effettuare le procedure di cambio.

Trova la polizza RcAuto più vantaggiosa

2. Confronta le tariffe e risparmia fino a 1200 euro: 

Ma come risparmiare 1.200 euro nella pratica? Bisogna scegliere le tariffa luce, gas e ADSL che meglio si adattano al tuo profilo e alle tue esigenze. Tuttavia, identificare queste offerte visitando uno a uno i siti web dei fornitori è troppo impegnativo, dato che è molto difficile mettere a confronto le tariffe – principalmente quelle dell’ADSL – vista la gran quantità di parametri che bisogna prendere in considerazione. Non è difficile imbattersi in precisazioni o clausole scritte in piccolo che rendono difficile capire quanto si spenderà veramente al di là dei messaggi di marketing.

La soluzione migliore è quella di utilizzare il comparatore di offerte di SosTariffe.it, che prende in considerazione tutti i parametri che compongono le diverse offerte e calcola i costi e i risparmi reali di ciascuna in base alle indicazioni dell’utente.

L’interfaccia dei nostri comparatori è semplice ed intuitiva, e la procedura è molto veloce. E’ per questo che nel 2011 e 2012 SosTariffe.it è stato scelto il Miglior Sito Web per il Confronto.

Di seguito vediamo alcune delle offerte più vantaggiose del momento per la maggior parte dei profili, per l’ADSL, l’energia elettrica e il gas.

3. Puoi Risparmiare fino a 900 euro sull’ADSL

Il settore dell’ADSL è in rapida evoluzione, in particolare sul versante dei costi: gli operatori si contendono gli utenti a suon di promozioni. Generalmente le tariffe ADSL + Telefono Fisso sono le più convenienti, anche per chi non è particolarmente interessato ad effettuare chiamate: curiosamente, infatti, fare a meno della telefonia non fa risparmiare.

Tra le tariffe più convenienti spicca All Inclusive L di Infostrada, con la quale l’attivazione è molto economica (10 euro) e include 30 minuti di telefonate al mese verso cellulari, oltre alle chiamate gratuite verso fisso.

Ci sono moltissime offerte che consentono risparmi simili: cambiare operatore non costa nulla, sarà sufficiente confrontare tutte le tariffe  in maniera semplice utilizzando il nostro comparatore tariffe ADSL, verificare la copertura del servizio e richiedere l’attivazione online, senza recarti in nessun negozio o inviare nessuna documentazione.  SosTariffe.it ha rilevato che Internet e telefono sono la spesa famigliare dove è possibile risparmiare di più se si sceglie un’offerta moderna e adatta alle proprie esigenze.

Confronta Tariffe ADSL per casa

4. Puoi tagliare la bolletta del gas e risparmiare 200 euro con il mercato libero: 

Con le tariffe gas del mercato libero è possibile risparmiare più di 200 euro all’anno. Ad esempio, una famiglia numerosa (più di 5 persone) con consumi elevati (2.100 m3/anno) può risparmiare circa 205 euro all’anno con E-Light Gas di Enel Energia.

Un risparmio simile (200 euro all’anno) è possibile attivando la tariffa Acea Rapida Gas, di Acea Energia.

Anche in questo caso puoi tagliare la bolletta del gas confrontando le tariffe sul nostro comparatore dedicato alle offerte gas più adatte al tuo consumo annuo. Il passaggio e semplice e rapido: sarà sufficiente inoltrare la richiesta di attivazione tramite cliccando su “dettagli” e verrai richiamato da un operatore per ultimare la richiesta.

Confronta Offerte Gas per risparmiare

5. Puoi risparmiare 160 euro sulla bolletta della luce, con il nostro comparatore

Per quanto riguarda l’energia elettrica, una famiglia numerosa con consumi elettrici elevati (6.300 kWh/anno) ma che concentra la maggior parte dei consumi nelle fasce orarie agevolate -ovvero notte e weekend- può risparmiare circa 159 euro all’anno con E-Light Bioraria di Enel Energia.

Se invece si preferiscono le tariffe monorarie, magari perché c’è sempre qualcuno a casa o non si riesce a spostare la maggior parte dei consumi verso le ore più convenienti, la stessa famiglia numerosa può ancora risparmiare circa 100 euro all’anno con E-Light di Enel Energia nella versione monoraria.

L’unico piccolo sforzo che dovrai fare per risparmiare 160 euro sulla bolletta della luce è quello di recarti sul nostro comparatore dedicato al confronto alle tariffe per l’energia elettrica, inserire o calcolare il tuo consumo annuo e richiedere l’attivazione della tariffa più vantaggiosa per te. Sia nel caso tu stia effettuando il passaggio dalla tariffa di maggior tutela dell’AEEGSI che in caso di cambio da un gestore privato non dovrai fare nulla: dovrai solo fornire il codice pod che trovi sulla tua bolletta (ecco come trovare il codice POD), e tutta la procedura sarà seguita dal nuovo gestore.

Ecco le offerte luce più economiche oggi

Luce e gas sono spese importanti di ogni famiglia: un po’ per pigrizia, un po’ per difficoltà nel capire quale tariffa conviene di più, molti italiani non ottimizzano le loro bollette. Il comparatore di SosTariffe.it è gratuito, imparziale e sempre aggiornato e consente di attivare le tariffe scelte in pochi minuti e pochi clic: non ci sono più scuse!

Risparmia anche sui conti correnti

Commenti Facebook: