Riqualificazione energetica, come migliorarla dell’80% secondo il WWF

Per mostrare i benefici della riqualificazione energetica, WWF Spagna e fondazione Reale hanno lanciato un programma che consentirà di avviare l’efficientamento energetico di un condominio in centro a Madrid. L’obiettivo del progetto è quello di migliorare la qualità di vita dei cittadini, trasformando le loro abitazioni e migliorando la loro efficienza energetica.

riqualificazione energetica degli edifici, come fare
Interventi per la riqualificazione energetica che consentono di risparmiare 680 euro

Mejora la energia de tu comunidad” (in italiano “migliora l’energia della tua comunità”) è l’obiettivo del nuovo progetto lanciato da WWF Spagna e la Fondazione Reale il quale, tramite la riqualificazione energetica di un condominio in centro a Madrid, cercherà di insegnare ai cittadini come ridurre il consumo di energia elettrica degli edifici dell’80% ed in maniera efficiente, e consentendo un risparmio economico di circa 680 euro all’anno per ogni appartamento del condominio.

Il progetto ha preso in studio un edificio degli anni ’50, molto inefficiente dal punto di vista energetico e di classe energetica F, con una spesa di manutenzione piuttosto salata per gli inquilini. Grazie agli interventi di riqualificazione energetica previsti dal progetto, si potranno tagliare i consumi della metà, offrendo un vantaggio non solo economico ma anche di qualità della vita degli inquilini, grazie ad un migliore isolamento termico ed acustico e la presenza di maggior luce naturale.

Tra gli interventi previsti vi sono la riabilitazione della facciata e della copertura, la sostituzione degli infissi e dei vetri con prodotti a maggiore isolamento, la sostituzione delle vecchie lampade ad incandescenza con lampadine a basso consumo e l’inserimento di un impianto per la produzione di energia rinnovabile in sostituzione del vecchio impianto elettrico.

Ai fini di aiutare i cittadini interessati ad effettuare interventi di riqualificazione energetica, il WWF Spagna ha da tempo lanciato una campagna di sensibilizzazione che include anche un software online “Comunidad Eficiente 2.0“ con molta informazione utile.

Risparmia sulle bollette luce anche cambiando fornitore

Per risparmiare sulla bolletta della luce è molto conveniente inoltre passare al mercato libero. Approfittando delle offerte dei venditori, è possibile tagliare la bolletta di oltre 100 euro all’anno.

Questo è il caso delle offerte web della luce di Enel Energia (E-Light), Acea Energia (Acea Rapida), Illumia (Amica Web Flat), GDF SUEZ Energia (energia 3.0), Edison Energia (Web Luce) e altri ancora. Tutte queste tariffe consentono un risparmio in bolletta che si aggira intorno ai 100 euro all’anno per una famiglia numerosa con consumi piuttosto elevati (6.300 kWh/anno).

Per maggiori informazioni sulle offerte, così come per individuare la tariffa luce più adatta alle proprie esigenze, consigliamo al lettore l’utilizzo del nostro comparatore gratuito ed indipendente di offerte luce e gas.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: