Riforma Rc auto: il commento di Simona Vicari

Simona Vicari, Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, ha lavorato senza sosta alla riforma Rc auto. Il risultato è stato il passaggio, ad un passo dall’approvazione definitiva del Ddl Concorrenza, di norme che produrranno sconti consistenti sulle assicurazioni. Scatola nera, risarcimento in forma specifica e controlli preventivi sui veicoli: alla disponibilità delle assicurazioni sui risarcimenti dovrà accompagnarsi la buona fede degli automobilisti.

Sconti sulle assicurazioni. Al via le modifiche del Ddl Concorrenza

I rincari sull’Rc auto negli ultimi tempi, a detta delle assicurazioni, sono dovuti ai numerosi casi di frode. L’unico modo per combattere il flagello delle truffe alle assicurazioni è modificare alcune disposizioni introducendone altre, dirette a controllare in modo più accurato la buona fede e il comportamento degli automobilisti alla guida. In questo intento pare esser riuscito l’emanando Ddl Concorrenza 2015.

La soddisfazione di Simona Vicari, Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, è grande. L’attività politica della Vicari si è concentrata infatti, negli ultimi tempi, sulla riforma Rc auto. Grazie al passaggio di norme come l’introduzione del risarcimento in forma specifica, e l’obbligo da parte delle assicurazioni di praticare sconti consistenti agli assicurati che acconsentono all’installazione di una scatola nera, i premi nazionali delle assicurazioni subiranno nel medio periodo un ribasso notevole.

Sugli sconti praticati dalle assicurazioni vigilerà l’Ivass, istituto che contribuirà con la sua attività ad una maggiore trasparenza del mercato e ad una crescente mobilità delle domanda Rc auto.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: