Rientro a scuola, spese in crescita del 7% secondo lo studio di Tiendeo

Le vacanze estive sono oramai prossime alla conclusione e per tantissimi ragazzi italiani si fa sempre più vicino l’inizio della scuola. A tal proposito, il portale leader di volantini e offerte online Tiendeo ha pubblicato un dettagliato studio sulle abitudini di spesa delle famiglie italiane nel periodo del rientro a scuola. Ecco i dettagli.

A settembre sarà tempo di Back to School e di nuove spese per le famiglie italiane

Il rientro a scuola comporterà, come ogni anno, spese importanti per le famiglie italiane. Secondo i risultati dello studio di Tiendeo, pianificando gli acquisti e confrontando i prezzi prima della fase di shopping, è possibile risparmiare circa 200 Euro.

Uno dei principali risultati dello studio evidenzia come le famiglie italiane prevedono un incremento di circa il 7% per quanto riguarda la spesa per materiale scolastico rispetto al 2015. Secondo il 39% delle famiglie, l’incremento medio della spesa ammonterà a circa 191 Euro per ogni figlio in età scolastica.
Confronta le tariffe Telefonia Mobile

L’importanza di pianificare le spese per il materiale scolastico è uno dei punti centrali dello studio di Tiendeo. Confrontando i prezzi, infatti, lo studio evidenzia come gli italiani possono arrivare a spendere 284 Euro di materiale scolastico per ogni figlio. Pianificando gli acquisti, invece, è possibile toccare i 47 Euro di spesa (libri di testo e elettronica esclusi) con un risparmio potenziale di ben 237 Euro.

tiendeo

Il budget utilizzato per le spese scolastiche per il 37% delle famiglie italiane deriva dal budget mensile di settembre. Il 27% degli intervistati, invece ha dichiarato di aver risparmiato durante l’estate per gestire al meglio la fase di rientro a scuola. In generale, l’incremento della spesa spingerà il 70% degli intervistati ad utilizzare gli strumenti online per pianificare ed effettuare gli acquisti per il “back to school”. Per ricercare informazioni, infatti, i cataloghi online rappresentano il sistema preferito dal 61% dei consumatori.
Scopri le migliori offerte ADSL

Rientro a scuola: Gli acquisti si fanno al supermercato

Nonostante ciò, solo il 25% degli intervistati pensa di fare acquisti tramite Internet. Secondo lo studio di Tiendeo, circa il 64% degli intervistati preferirà il supermercato per portare a termine i tradizionali acquisti per il rientro a scuola dei propri figli. Questi negozi, infatti, permettono agli utenti di effettuare acquisti diversi nello stesso luogo, minimizzando i tempi necessari dello shopping che anticipa i rientro a scuola dei ragazzi.

Commenti Facebook: