Ricerche via Internet mobile battono quelle da pc

Secondo un’indagine compiuta da Find e Duepuntozero Research, le connessioni a Internet mobile avrebbero la meglio rispetto a quelle da postazione fissa anche per quanto concerne la funzione di ricerca di informazione.

Smartphone batte pc anche per quanto concerne le ricerche online
Smartphone batte pc anche per quanto concerne le ricerche online

Stando all’elaborazione contenuta nel white paper Search In Italy 2014 – Gli italiani e i motori di ricerca, realizzata da Marco Loguercio, Ceo di Find, in collaborazione con la Duepuntozero Research, l’82% degli italiani utilizza i motori di ricerca del proprio smartphone almeno una volta alla settimana, definendo così nuove abitudini di consumo e nuove sfide per le aziende.

Confronta tariffe Internet mobile

In aggiunta, secondo lo studio il vero protagonista del panorama delle ricerche in Italia sarebbe stato lo smartphone, considerato che le connessioni quotidiane da device mobili avrebbero superato quelle da pc fisso con una percentuale del 77% contro il 60%, in relazione alla diffusione dei dispositivi. Ancora, il 46% di chi utilizza uno smartphone effettua con Internet mobile almeno una ricerca al giorno in una search property, contro il 43% da computer e il 37% da tablet. In totale, oltre 8 italiani su 10 effettuano una ricerca tramite Google con il proprio cellulare, almeno una volta alla settimana.

Infine, il 70% degli utenti afferma di utilizzare lo smartphone per cercare informazioni anche quando è a casa.

Commenti Facebook: