Ricavi e bacino d’utenza in crescita nel 2011 per Wind

La compagnia telefonica Wind ha chiuso il 2011 con dei risultati molto interessanti, tenendo conto soprattutto dell’andamento dell’economia di questi ultimi anni, tutt’altro che esaltanti, in particolare in Italia e nell’area Euro. Un successo legato a filo diretto con la crescita vertiginosa dell’Internet mobile, in aumento del 39% rispetto all’anno precedente.

Vai all’offerta Internet Wind

Tale impennata è dovuta principalmente alla sempre maggiore diffusione di dispositivi mobili che necessitano di una connessione continua al Web, come smartphone e tablet, ma anche ad un’offerta commerciale sempre più aggressiva, che ha premiato la compagnia telefonica (tra le più interessanti segnaliamo, ad esempio, l’ottima opzione All Inclusive Ricaricabile): i ricavi di Wind, infatti, segnano una crescita dell’1%, arrivando a ben 5.570 milioni di euro.

Cresce, inoltre, il bacino di utenza dell’operatore: i clienti sono cresciuti del 5% rispetto ai dati del 2010, arrivando a 21 milioni totali. In crescita anche i ricavi da servizi e da TLC Mobili al netto delle tariffe di terminazione mobile. Insomma, Wind parte nel 2012 con ottimismo e un peso commerciale maggiore, accrescendo la propria competitività con le principali società operanti nel settore.

Commenti Facebook: