Ricavi a 3 miliardi per Enel Green Power

Lo scorso anno i ricavi di Enel Green Power hanno raggiunto quota 3 miliardi di euro, centrando al tempo stesso gli obiettivi relativi a debito, ebitda e tasso di crescita a due cifre: l’aumento dei ricavi si è infatti assestato sul +11,1% rispetto all’anno precedente, e anche i ricavi complessivi hanno superato le aspettative degli analisti, che si erano fermati a 2,8 miliardi.

Enel-Gren-Power
Sviluppo soprattutto in Stati Uniti e America Latina per la controllata green di Enel

Per quanto riguarda invece l’ebitda di Enel Green Power, è salito a 1,9 miliardi (attese a 1,84 miliardi), mentre l’indebitamento finanziario netto di 6 miliardi di euro è stato leggermente inferiore a quanto previsto (6,11 miliardi), con un aumento di 0,7 miliardi rispetto a fine 2013.

La controllata green di Enel continua dunque a crescere, anche come capacità installata: adesso quella netta complessiva è a 9,6 gigawatt, 9,1% in più degli 8,8 gigawatt dell’anno prima. La produzione netta è aumentata fino a 31,8 terawattora. Il personale per l’esercizio 2014 ammonta a 3.609 unità.
Vai a E-light di Enel
Lo sviluppo ha riguardato soprattutto le aree dove le rinnovabili stanno crescendo rapidamente, come Stati Uniti e America Latina.

Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato di Enel Green Power Francesco Venturini, «la ricerca e la realizzazione di nuovi progetti è stata accompagnata da azioni mirate a ottimizzare il nostro portafoglio, come la cessione della totalità degli impianti eolici in Francia e la chiusura del contenzioso con lo Stato di El Salvador che ha portato alla cessione della partecipazione in Lageo, permettendo di accelerare lo sviluppo nei Paesi a maggior potenziale».

Commenti Facebook: