Ricaricabile o abbonamento, quale contratto scegliere per il cellulare

Quando si valuta la tariffa giusta per il proprio telefono cellulare, la scelta tra un’offerta ricaricabile e una in abbonamento non è da prendere sottogamba: in particolare, la seconda modalità vincola di norma per 24 o 30 mesi, quindi cambiare idea comporterebbe il pagamento di significative penali. È meglio riflettere con calma sui pro e i contro, usando le informazioni della guida che vi proponiamo. Va ricordato, però, che rispetto a qualche anno fa la differenza tra ricaricabile (con ammontare “obbligato” di ricarica e bonus per chi rimane legato per due anni o più) e abbonamento si è fatta sempre più labile.

Ragazza-telefono
Le offerte più convenienti degli operatori, con o senza smartphone incluso

Ricaricabile: perfetta per chi vuole tenere sotto controllo le spese

Una tariffa ricaricabile si differenzia da un abbonamento per un elemento importante: l’assenza di un vincolo. Non si è infatti tenuti per contratto a rimanere legati a una determinata offerta o a un operatore per un certo numero di mesi, come invece accade con l’altra soluzione, ed è pertanto la modalità più indicata per chi è sempre alla ricerca del pacchetto più conveniente per le sue telefonate. Oggi è possibile gestire comodamente una ricaricabile sia con le notifiche (via SMS e dalle app) che comunicano quando il credito sta scadendo sia con la possibilità di ricarica attraverso vari comodi mezzi, dalla telefonata alla ricarica web.

Abbonamento, niente preoccupazioni per chi usa molto lo smartphone

Per chi telefona molto, però, un abbonamento “zero pensieri” potrebbe essere più conveniente, visto che si tratta di pacchetti particolarmente convenienti: a fronte di un forfait mensile, infatti, si riceve una quantità di minuti, SMS e gigabyte per il traffico Internet che può far risparmiare rispetto alla classica ricaricabile.

Il motivo principale per cui di solito oggi si sceglie un abbonamento comunque è un altro: si tratta del modo più comodo per acquistare a rate (via finanziamento o con carta di credito) uno smartphone pagando un prezzo mensile di pochi euro, rispetto agli esborsi che gli smartphone moderni impongono per aggiudicarsi l’ultimo modello. L’altra faccia della medaglia è appunto il vincolo a 24 o 30 mesi con un operatore, che impedisce di scegliere offerte più convenienti senza il pagamento di penali quasi sempre molto onerose.

Piani per ricaricabile, ecco più i convenienti

TIM fa parte di quegli operatori che puntano sulla convergenza tra ricaricabile e abbonamento, infatti è possibile scegliere un normale piano ricaricabile e aggiungere a questo un vincolo con l’acquisto di uno smartphone.

Le offerte sono le seguenti:

    • TIM Special, in versione Start (1000 minuti verso tutti, 2 gigabyte di Internet 4G, 20 euro al mese), Large (3000 minuti verso tutti, 30 euro al mese) e Unlimited (minuti e SMS illimitati, 49 euro al mese, con possibilità di aggiungere l’iPhone 6 a 10 euro al mese); tutti hanno TIMentertainment incluso per 3 mesi, le prime due se sottoscritte online danno attivazione e prime 4 settimane gratis, oltre a chiamate illimitate verso TIM se in casa si ha Telecom Italia.
    • TIM Young, in versione TIM Young Junior (60 minuti e 60 SMS verso tutti, 500 MB di Internet, 6 euro al mese), TIM Young&Music (1000 SMS verso tutti, 1 GB di Internet 4G, 9 euro al mese) e TIM Young&Music Web Edition (200 minuti e 1000 SMS verso tutti, 2 GB di Internet 4G, 13 euro al mese)
    • Tutto compreso, con minuti e SMS illimitati e 500 MB di Internet, a 10 euro a settimana;
    • TIM Unlimited (per clienti Telecom Italia), con Minuti e SMS illimitati più 2 GB di Internet, a 29 euro al mese.

Attiva un’offerta TIM

Le tariffe ricaricabili di Vodafone fanno parte dei piani “Scegli Tu” e si possono comporre sul sito dell’operatore secondo le proprie esigenze. Si parte da uno dei tre prodotti iniziali, rivolti rispettivamente all’utente comune, a chi ha meno di 30 anni e a chi deve dialogare soprattutto con l’estero:

  • Scegli Voce, a 10 euro al mese, con 500 minuti verso tutti +100 megabyte di Internet veloce e Rete sicura;
  • Scegli Unlimited Music, per chi ha meno di 30 anni, con 200 minuti verso tutti, 2 gigabyte di Internet veloce + Rete sicura da 12 euro al mese (se si usa Digital Care, invece di 14 euro);
  • Scegli International, con 300 minuti verso Italia ed Estero (Gruppo A) di cui 50 minuti verso Estero (Gruppo B) e Rete sicura, da 10 euro al mese.

Questi pacchetti di partenza si possono personalizzare come si preferisce aggiungendo più gigabyte di traffico dati (anche con la velocità del 4G), più minuti, più SMS e le offerte Entertainment come Infinity, Spotify o il campionato di calcio.
Attiva un’offerta Vodafone
Le offerte ricaricabili Wind sono le seguenti:

    • All Inclusive, 500 minuti e 500 SMS verso tutti, 1 gigabyte di traffico Internet, a 12 euro al mese;
    • All Inclusive Music, 600 minuti e 600 SMS verso tutti, 2 gigabyte di traffico Internet e musica illimitata, a 14 euro al mese;
    • All Inclusive Games, 600 minuti e 600 SMS verso tutti, 2 gigabyte di traffico Internet e giochi illimitati, a 14 euro al mese;
    • All Inclusive Mega, 1000 minuti e SMS illimitati verso tutti più minuti illimitati verso Wind, 2 gigabyte di traffico Internet, a 19 euro al mese;
    • All Digital, 500 minuti versi e SMS illimitati verso tutti più 2 giga di Internet a 10 euro al mese;
    • All Digital Mega, 1000 minuti e SMS illimitati verso tutti più minuti illimitati verso Wind e 3 giga di Internet, a 19 euro al mese.

Scopri All Digital

Le offerte ricaricabili di Tre sono:

  • ALL-IN One, minuti e SMS illimitati, 2 giga di Internet, da 10 euro al mese;
  • ALL-IN 800, 800 minuti e SMS, 2 giga di Internet, a 14 euro al mese;
  • ALL-IN 400, 400 minuti e SMS, 2 giga di Internet, a 10 euro al mese;
  • ALL-IN 200, 200 minuti e SMS, 2 giga di Internet, a 9 euro al mese.

Scopri ALL-IN ONE

I piani per abbonamento

Gli abbonamenti Vodafone sono i seguenti:

  • Relax Mini, da 29 euro al mese con Vodafone Smart 4G Turbo incluso, con minuti e SMS verso tutti illimitati e 100 MB di Internet 4G al mese, a 29 euro al mese;
  • Relax, con minuti e SMS verso tutti illimitati, 2 GB di Internet 4G al mese e smartphone TOP, a 36 euro al mese;
  • Relax Completo Family Edition, con minuti e SMS verso tutti illimitati, 5 GB di Internet 4G al mese e smartphone ELITE+, a 75 euro al mese.
  • Scopri Relax »

Wind in abbonamento propone Magnum, in 4 tagli (2, 4, 8 e 14 giga, rispettivamente a 24, 29, 35 e 40 euro al mese), per condividere su smartphone e tablet minuti e SMS illimitati, con in più un tablet incluso a 0 euro al mese.

Gli abbonamenti Tre sono TOP Unlimited e TOP Unlimited plus, con minuti e SMS illimitati (Plus anche all’estero) e rispettivamente 1 GB LTE di Internet e 7 GB LTE; il prezzo varia a seconda del tipo di smartphone scelto.
Scopri TOP Unlimited

Commenti Facebook: