Renzi, Jobs act e piano casa per mercoledì

Il prossimo mercoledì 12 marzo sarà un giorno importante nell’agenda del governo Renzi: il Presidente del Consiglio ha infatti annunciato per quel giorno il via a tre progetti fondamentali per l’azione dell’esecutivo, e cioè il Jobs Act, il piano casa e il piano scuola.

Jobs Act
Mercoledì 12 verranno annunciati tre nuovi provvedimenti

Ai giornalisti, mentre era in visita a una scuola di Siracusa, l’istituto comprensivo Raiti, Renzi ha annunciato che il 12 non ci sarà in programma la solita tappa in giro per l’Italia ma una corposa conferenza stampa per annunciare il lancio di alcuni provvedimenti di tutto rilievo. Fra questi c’è grande attesa per le modalità e le specifiche del Jobs act, che dovrebbe rilanciare l’occupazione italiana. Renzi ha ribadito che sarà necessario agire con provvedimenti choc o la tenue ripresa che sta leggeramente migliorando i conti del Paese verrà sprecata.

Ma non c’è solo il Jobs Act: più volte il governo Renzi ha manifestato l’intenzione di investire nelle infrastrutture scolastiche, e a sentire il Presidente del Consiglio sono già pronti due miliardi: non troppi, insufficienti per tutti i comuni, ma che serviranno comunque a dare il segnale.

Riguardo alle tempistiche, l’obiettivo è approvare le riforme prima del semestre europeo, in modo da dare l’immagine di un Paese che ha cambiato marcia: «non vogliamo andare in Europa a chiedere, ma a proporre un’idea diversa».

Commenti Facebook: