Rendimenti conto deposito: quanto si può guadagnare con i tassi d’interesse

Che i conti deposito siano tra i più redditizi strumenti di risparmio è di certo cosa nota e non a caso molti italiani si stanno convertendo a questa tipologia di prodotto per far fruttare al meglio i propri risparmi. Ma quanto si può guadagnare con i conti deposito? Sono convenienti anche per piccole somme e sono adatti solo a risparmi di grossa entità?

Confronta conti deposito

migliori conti deposito
confronto conti deposito

Conti deposito, scegliere quello giusto

Per capire se appoggiarci ad un conto deposito può essere davvero conveniente per i nostri risparmi è importante confrontare bene le offerte del mercato valutando per ogni singolo prodotto i pro e i contro. In questa fase fondamentale può rivelarsi la consultazione dello strumento di SOS Tariffe che permette di selezionare i prodotti in base alle loro caratteristiche e quindi vederne subito i vari aspetti.
Per esempio possiamo provare a vedere i conti deposito con maggiore rendimento e valutare se i vincoli temporali, o di altra natura, possono adattarsi alle nostre necessità per virare su altre scelte o confermare quella iniziale.

Conti deposito senza vincoli

Per conti senza nessun vinolo temporale il maggior tasso di interesse raggiunbile è quello del 2% che viene proposto da Privat Bank. Interessanti sono anche i tassi di Webank.it all’1,10% e di CheBanca e Banca Mediolanum con l’1%. Da prendere in considerazione anche la proposta di YouBanking che offre un tasso di interesse pari allo 0,40%.

Conti deposito con vincoli a 3 mesi

Per fondi vincolati a 3 mesi le proposte più interessanti che si possono trovare attraverso SOS Tariffe sono quelle di PrivatBank, sia con Deposito che con Eurodeposit, che offre il 4% di interessi, a ruota segue il SI Conto di Banca Sistema al 3,9%. Tra il 2,70% e l’1,50% si trovano invece le proposte di Fineco, Monte dei Paschi di Siena, Che Banca, Banca Mediolanum e Webank.it.

 

Conti deposito con vincoli a 6 mesi

Con fondi vincolati a 6 mesi si possono ottenere delle soglie di interesse molto vantaggiose. Tra le proposte di SOS Tariffe è senza dubbio Privat Bank quella più alta con un tasso di 4,20% a ruota seguita da prodotto di Banca Sistema con tasso di 4,10%. Tra il 3,10% e lo 0,10% sono incluse tutte le altre offerte.

 

Conti deposito con vincoli a 12 mesi

Per fondi vincolati a 12 mesi si trovano delle proposte davvero uniche a partire da quelle di Privat Bank e Banca Sistema che propongono tassi pari al 4,60% seguiti a ruota da Fineco e Youbanking entrambe al di sopra del 4%. Tra il 3,60% e lo 0,15% si trovano tutte le aptre opportunità di SOS Tariffe.

 

Fondi vincolati a 18 mesi

Per quanto riguarda le proposte per fondi vincolati a 18 mesi senza dubbio interessante è quella di Banca Sistema che arriva al 4,80% di interessi. Interessanti sono anche le proposte di YouBanking, Fineco e Monte dei Paschi di Siena che offrono rispettivamente il 4,30%, 4,25% e 3,90%. Incluse tra il 3,75% e 0,20% sono tutti gli altri prodotti.

 

Conti deposito con vincoli a 24 mesi

Come ovvio i tassi di interesse più alti si trovano per fondi vincolati per 24 mesi che arrivano anche al 5% di Banca Sistema. Molto interessanti sono i tassi di interesse di PrivatBank, Fineco e montepaschi tutti al di sopra del 3%.

 

Ma può veramente il tasso di interesse rappresentare una forma di guadagno sicura e affidabile?


Il conto deposito senza dubbio uno strumento ideale per i risparmiatori che possono far fruttare al meglio i loro risparmi semplicemente vincolandoli per un determinato periodo o addirittura senza alcun vincolo.

Oltre ad essere particolarmente conveniente però il conto deposito è anche sicuro, nonostante ci sia ancora molta diffidenza nei suoi riguardi, in quanto tutti i fondi depositati sono garantiti dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi. Essere tutelati da tale fondo consente un risarcimento fino ad importi considerevoli e quindi una sicurezza esponenziale anche per vincoli temporalmente molto estesi.

Un altro vantaggio del conto deposito è senza dubbio quello di essere semplice da gestire. Questa tipologia di risparmio non necessità di attività continue che vengono delegate all’ente preposto e quindi rappresenta una forma di guadagno a tutto campo, senza alcun impegno o difficoltà.
La tassazione ribassata nel 2011 l’ha reso inoltre molto concorrenziale nel mercato permettendo di avere pochissime spese di gestione e quindi un guadagno esclusivo se confrontati con altre forme di investimento come Bot o titoli bancari di alcun genere.

Ovviamente per guadagnare con i conti deposito è fondamentale scegliere il prodotto giusto per noi e i nostri fondi senza lasciarsi incantare da tassi molto alti che a volte hanno vincoli maggiori e prendendo in seria considerazione i nostri progetti relativamente ai nostri risparmi. Confrontare tutti i prodotti e scegliere quello che fa per noi è quindi essenziale se veramente vogliamo un prodotto che renda e che ci permetta di aumentare notevolmente le cifre depositate!

Confronta conti deposito

Commenti Facebook: