Recesso assicurazione: attenzione a nota informativa e C.G.A.

Cosa deve sapere un consumatore prima di sottoscrivere un contratto di polizza e di effettuare il recesso assicurazione? L'associazione Konsumer ha sottolineato l'importanza della nota informativa e delle C.G.A. (condizioni generali assicurazione), ed ha sollecitato interventi di semplificazione per rendere chiare, trasparenti e intellegibili tutte le condizioni e le clausole contenute nei contratti di assicurazioni Rca, casa e vita.

Recesso assicurazione: attenzione a nota informativa e C.G.A.

Non è semplice per i consumatori interpretare, comprendere i contratti di assicurazioni Rca, casa e vita. Eppure è importante compiere uno sforzo, e in alcuni casi rivolgersi ad un professionista del settore per arrivare al cuore del contenuto contrattuale, specialmente della nota informativa e delle C.G.A. Questi documenti, che anticipano le specifiche del contratto, contengono informazioni importantissime soprattutto sulle esclusioni e sulle modalità di recesso assicurazione.

Per questo l’associazione Konsumer ha deciso di sollecitare l’Ivass (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni) ad intervenire per semplificare nota informativa e C.G.A, per renderli dei veri e propri documenti di sintesi. Nelle ultime riunioni con l’Autorità infatti, si è provveduto ad uno studio sulle condizioni generali di assicurazione relative al prodotto “Sei a casa” di Generali. La simulazione ha fatto emergere 92 pagine di Fascicolo Informativo, di cui 6 riguardanti la nota e 86 il Glossario e le C.G.A, comprese le modalità di recesso assicurazione.

Ai sensi dell’art. 185 del Codice delle Assicurazioni però, la nota informativa è definita come quel documento che” …contiene le informazioni che sono necessarie affinché il contraente e l’assicurato possano pervenire a un fondato giudizio sui diritti e gli obblighi contrattuali…”. Ciò che è emerso dallo studio al contrario evidenzia la presenza di informative complesse, sicuramente non di facile lettura per i consumatori.

Clausole importanti come quelle riguardanti il recesso assicurazione, dovrebbero essere contenute in effettive pagine di sintesi. Cosa possono fare i consumatori per tutelarsi riguardo alle assicurazioni auto, vita, casa etc etc…?
Confronta preventivi RC auto »
Innanzitutto segnalare la presenza di clausole vessatorie all’Ivass, ovvero di postille che creano squilibrio contrattuale imponendo oneri eccessivi in capo all’assicurato. E’ bene poi, in caso di dubbio sul contenuto contrattuale, rivolgersi ad un professionista, ad un consulente assicurativo che con la propria esperienza sappia istruire su come comportarsi evitando perdite economiche. Chi acquista l’Rc auto o l’Rc moto online ad esempio, ha un consulente virtuale a disposizione, attivo 24h su 24 dall’area privata clienti.

I servizi assistenza delle assicurazioni online sono particolarmente attenti alle esigenze dei propri clienti, e sempre dall’area privata utente, sarà possibile effettuare il recesso assicurazione in poche semplice mosse: scaricando il relativo modulo dal sito della compagnia e trasmettendolo per via telematica.

Vuoi confrontare ora le offerte più economiche su polizze auto e moto? Utilizza il motore di ricerca di SosTariffe.it cliccando su “confronta preventivi Rc auto” o su “confronta preventivi Rc moto”.
Confronta preventivi RC moto »

« notizia precedente « notizia successiva » »