RC Viaggi: con le polizze si risparmia oltre il 90% in caso di imprevisto | Lo studio di SosTariffe.it

L’ultimo studio di SosTariffe.it analizza le principali coperture assicurative per i viaggi e mette in mostra i vantaggi di sottoscrivere questa particolare tipologia di polizza che garantisce un risparmio di oltre il 90% in caso di imprevisto. Ecco i risultati dell’analisi di SosTariffe.it sull’argomento. 

assicurazione viaggio

Quando si parte per una vacanza la possibilità di sottoscrivere un'assicurazione viaggio può rappresentare un'importante occasione di risparmio. A fronte di una spesa modesta, infatti, è possibile ridurre al minimo i rischi e, in caso di imprevisto durante il soggiorno di vacanza, ottenere grandi risparmi. Lo studio di SosTariffe.it, condotto grazie al comparatore per le principali polizze viaggi attivabili in Italia, evidenzia i vantaggi garantiti da questo tipo di polizza assicurativa.

Le coperture più diffuse in Italia

Il primo passo dell'analisi di SosTariffe.it è rappresentato dalla mappatura delle tipologie di coperture assicurative previste in Italia. In tutte le proposte delle compagnie assicurative, quindi come elemento base di tutte le assicurazioni viaggio sottoscrivibili, troviamo i rimborsi per le prestazioni e le spese mediche che si potrebbero sostenere durante una vacanza. In questa particolare copertura rientra la possibilità di avere assistenza sanitaria gratuita, o comunque rimborsata, a fronte di spese mediche impreviste.

Nell'84% delle proposte assicurative analizzate da SosTariffe.it troviamo la copertura per proteggere i bagagli, la penale per la cauzione e l'anticipo di denaro necessari nei Paesi extra UE. Meno diffusa, è riscontrabile solo nel 15% delle proposte, le coperture per spese funerarie e per la perdita o rottura di un dispositivo tecnologico.

Ecco la diffusione delle varie coperture assicurative per i viaggi e i relativi massimali medi.

Copertura per assicurazione viaggi: i costi

I risultati dell'osservatorio di SosTariffe.it evidenziano come la copertura base per l'assistenza di viaggio ha un costo fino a 56 Euro per i viaggi extra UE. Per l'Europa, invece, la spesa è di circa 27,5 Euro. Per i viaggi in Italia, invece, il costo medio di tali coperture è di 18 Euro. Per una copertura totale e indirizzata al rimborso delle spese mediche, invece, è necessario aggiungere da 1,70 a 5,40 Euro a seconda del Paese dove si viaggia.
Confronta le varie tipologie di assicurazione viaggi

Tra le coperture più care per gli utenti, invece, SosTariffe.it evidenzia il rimborso per la cancellazione o l'annullamento del viaggio che presenta costi tra i 10 e 45 Euro. Da notare, invece, che l'assicurazione di un bagaglio costa tra i 2,40 ed i 9,40 Euro. L'assicurazione contro i ritardi aerei, invece, presenta un costo compreso tra 2,70 e 7,50 Euro. Per assicurarsi, infine, contro danni a terzi si ha un costo compreso tra 1,30 e 3,90 Euro. 

Volendo sottoscrivere tutte le coperture assicurative indicate i costi sarebbero:

  • 38 Euro in media per viaggi in Italia
  • 58 Euro in media per viaggi in Europa
  • Fino a 128 Euro per viaggi extra UE

Nella tabella qui di sotto riepiloghiamo i costi delle principali coperture per viaggi in Italia, Europa e nel resto del mondo.

I possibili risparmi in caso di imprevisto

Avere a disposizione un'assicurazione viaggio in caso di imprevisto si traduce in un evidente risparmio. Lo studio di SosTariffe.it ha infatti stimato l’importo delle spese, sostenute in caso di imprevisto, recuperate grazie alla sottoscrizione di alcune delle coperture analizzate.

Per un ricovero ospedaliero è possibile recuperare sino a 938 Euro, a seconda della località, mentre per la perdita di un bagaglio il risarcimento massimo è di 934 Euro. Per risarcire danni alle cose di terzi si può recuperare sino a 340 Euro. Da notare, inoltre, che in caso di rientro anticipato dovuto a circostanze di forza maggiore si può ottenere un risarcimento sino a 1.744 Euro. Sino a 3.498 Euro si possono ottenere in caso di annullamento del viaggio a ridosso della partenza.

La tabella qui di sotto riassume le possibilità di risparmio a seconda del Paese dove si viaggia.

 

Commenti Facebook: